News dal territorio

31-07-2017

Celebrazioni per il bimillenario della morte di Publio Ovidio Nasone alla Villa romana delle Grotte

La nostra Sezione, nell’ambito delle Notti dell’Archeologia della Regione Toscana, ha organizzato una serata dedicata alle celebrazioni per il bimillenario della morte di Publio Ovidio Nasone alla Villa romana delle Grotte, la cui Fondazione omonima vede la partecipazione di Italia Nostra Arcipelago Toscano.
Improvvisamente, all’apice della sua carriera, nell’autunno dell’8 d.C., mentre si trovava nell’isola d’Elba in compagnia di Cotta Massimo, figlio di Messalla Corvino, gli venne notificata l’immediata espulsione da Roma e la relegato nella lontana Tomi, sulle rive del Mar Nero, ai confini estremi dell’Impero, nell’attuale Romania.  Nonostante le suppliche, il poeta non fece mai più ritorno a Roma e morì in quella terra a lui inospitale.
In allegato un’intervista, un articolo e alcune foto dell’evento.

Italia Nostra Onlus