Città

Fin dalla sua fondazione Italia Nostra ha rivolto la sua attenzione anche sulla qualità della vita in città, sulle periferie, sul verde pubblico, il traffico e i mille aspetti che – oltre alle presenze storiche e artistiche – possono arricchire o peggiorare la vita dei cittadini. Ormai più della metà della popolazione mondiale vive in città, megalopoli malsane responsabili dei maggiori impatti ambientali. La civiltà cittadina italiana, che ancora alimenta l’interesse e i flussi turistici verso il nostro paese, rischia di soccombere per il crescere senza regole dell’urbanizzazione e lo sprawl ben al di fuori dei confini storici delle città. In convegni, proposte di legge, azioni legali, Italia Nostra agisce quotidianamente per difendere le città italiane dagli abusi, promuovendo un concetto diverso di pianificazione urbanistica, non subalterna agli interesse forti e al ciclo dell’edilizia. Accanto a questa opera di denuncia, Italia Nostra con le sue sezioni promuove anche la conoscenza del patrimonio delle città italiane, e si impegna in campagne costruttive per una migliore qualità della vita: come la creazione di orti urbani e parchi pubblici come il Boscoincittà di Milano.

Approfondimenti

30-11-2011

Quaderno n.29: La Città Venduta, atti del convegno, Roma 6 aprile 2011

Abbiamo chiesto a Maria Pia Guermandi, che ha curato il Quaderno n. 29 di Italia Nostra sull’Urbanistica, di scriverci sull’argomento. Italia Nostra e l’urbanistica: un rapporto indissolubile dal 1955 ad oggi. A raccontare in particolare gli [...]

07-04-2011

Il decalogo di Italia Nostra – Per la difesa dei beni comuni: la città

Convegno "La città venduta: 20 anni di urbanistica contrattata" Roma, 6 Aprile 2011, ore 9,30-18,00 Complesso S. Andrea al Quirinale, Sala dei [...]

Italia Nostra Onlus