Prima Giornata Nazionale dei Beni Comuni

 

Il 14 maggio prossimo Italia Nostra lancerà la prima “Giornata nazionale dei Beni Comuni”, dove per beni comuni si intende il patrimonio “condiviso della Nazione”. L’impegno di Italia Nostra nella tutela del patrimonio culturale, storico, paesaggistico e naturale del nostro Paese, continua dunque, dopo oltre 60 anni, e deve essere costantemente messo in atto a causa del grave stato di abbandono, incuria e pericolo in cui numerosissimi Beni Culturali versano ancora oggi.

Dopo il successo della Lista Rossa, che continua a raccogliere le segnalazioni provenienti da tutta Italia, tutte le sezioni di Italia Nostra sono chiamate a individuare un bene comune in degrado e/o in pericolo nel loro territorio, che sia un bene culturale, un paesaggio, un monumento.

Questi “beni” saranno al centro di iniziative di valorizzazione attraverso diverse attività di tutela, pulizia, informazione e recupero, con il coinvolgimento della popolazione locale, la sensibilizzazione dell’opinione pubblica e degli organi di informazione sul ruolo strategico che i beni culturali ricoprono per la crescita sociale, culturale ed economica del nostro Paese.

Il tragico terremoto del Centro Italia, oltre alle vittime che ha causato, ha colpito duramente anche monumenti di grande valore storico e identitario. Una perdita gravissima per il patrimonio nazionale e un dolore immenso per il valore affettivo e il legame delle popolazioni a questi beni che, forse, solo in questi casi, emerge in modo tanto evidente.

La giornata, da ripetersi ogni anno nel mese di maggio (periodo 5×1000), sarà al centro di una campagna di comunicazione che toccherà tutti i livelli di informazione – locale, nazionale e internazionale – con l’obiettivo di raggiungere grande visibilità sia sui media che per il coinvolgimento della popolazione e la sua adesione, attraverso l’iscrizione alle sezioni, a Italia Nostra e le sottoscrizioni del 5×1000.

Vai agli eventi del 13 maggio clicca qui

Vai agli eventi del 14 maggio clicca qui

GIORNATA NAZIONALE BENI COMUNI – elenco dei beni scelti e delle azioni proposte

  • ALBA – Cappella campestre di S. Pietro apostolo – Mombarcaro (CN)
  • ALESSANDRIA – Cimitero Monumentale di Alessandria
  • ALTO TIRRENO COSENTINO – Le grotte carsiche di Praia a Mare: dall’abbandono alla valorizzazione
  • ANCONA – Santa Maria di Portonovo (bene gestito da Italia Nostra)
  • ANCONA – Focus Parchi: “La politica dei Parchi e per i Parchi” (incontro dell’11 maggio)
  • ANDRIA – Chiesa rupestre di Santa Croce ai Lagnoni
  • ARCIPELAGO TOSCANO – Una nuova “Limonaia” a Pianosa
  • ARCIPELAGO TOSCANO e MEDIO VALDARNO – I Medici: ritratti, ville e altri itinerari medicei in Toscana (eventi del 12 e 19 maggio)
  • AUGUSTA – Megara Hyblaea
  • BOLZANO – Focus Parchi: il Parco naturale Tre Cime a Dobbiaco
  • BRA e FOSSANO – Ospedale Neuropsichiatrico Provinciale di Racconigi (Cuneo)
  • BRINDISI – Visita guidata alle vasche limarie
  • CALTANISSETTA – Parco Archeologico di Sabucina
  • CAMPOBASSO – Colle Ricciuto in Agro di Duronia
  • CANOSA – Ipogeo Moutrisi – Rossignoli, Terme Lomuscio e Tempio Giove Toro
  • CASABONA – Geosito della Zinga
  • CASERTA – Chiesa di San Rufo Martire e Abbazia benedettina di San Pietro ad Montes – Piedimonte di Casolla
  • CATANIA – Giardini storici di Catania
  • CAVA DEI TIRRENI  – Ripristino dell’ex manifattura dei tabacchi denominato Conservatorio di S. Maria del Rifugio
  • CHIETI e PESCARA – Palazzo Sirena
  • CIAMPINO – Collegio del Sacro Cuore di Gesù
  • CROTONE – Baluardo di Don Pedro con gli stemmi e baluardo San Giacomo con orto botanico (gestito da I.N.) del castello-fortezza di Carlo V
  • GARGANO – Focus Parchi: Il Parco nazionale del Gargano
  • FAENZA – Galleria d’Arte Moderna
  • FIORENZUOLA E VALDARDA – Centro storico di Cortemaggiore
  • FORLÌ – L’Arena Forlivese: i luoghi dello spettacolo come bene comune
  • L’AQUILA – L’area umida del Lago di Vetoio: prospettive di conservazione e valorizzazione
  • LA SPEZIA – Palmaria, Isola Parco
  • LATINA – Borgo di Fogliano
  • LENTINI – Palazzo Beneventano
  • MACERATA – Le fonti storiche di Macerata
  • MANTOVA – Chiesa Monumentale di San Maurizio a Mantova
  • MEDIO BASSO VICENTINO – Apertura straordinaria della Sala della Musica di Villa Negri De Salvi ad Albettone (VI)
  • MEDIO VALDARNO e ARCIPELAGO TOSCANO – I Medici: ritratti, ville e altri itinerari medicei in Toscana (eventi del 12 e 19 maggio)
  • MELILLI – Chiesa dello Spirito Santo, sita nel centro storico del Comune ibleo
  • MESSAPIA OSTUNI – Chiostro dell’Annunziata
  • MESSINA – Fontana dei Cavallucci
  • MILAZZO – Villa e giardino di Villa Vaccarino
  • NAPOLI – Il paesaggio e la linea di costa: Il caso di Bagnoli
  • NOVARA e VERBANO CUSIO OSSOLA – Le ville Cavallini e Palazzola beni comuni da salvare
  • PACECO – Parco Baiata
  • PALERMO – Villa Giulia e chiesa di S. Giovanni all’Origlione
  • PENNE – Il centro storico di Penne
  • POTENZA – Inaugurazione dell’Orto sociale a Tricarico
  • PIAZZA ARMERINA – Chiese del centro storico
  • PISA – Chiesa e Convento di San Francesco
  • REGGIO CALABRIA – Focus Parchi: I parchi naturalistici della città metropolitana di Reggio Calabria
  • ROMA – Focus Parchi: Parco Appia Antica (Appia Day)
  • ROMA – Villa Borghese – incontro pubblico
  • ROVIGO – Focus Parchi: Delta del Po, un tesoro da salvare
  • SALERNO – Chiesa di San Filippo Neri e Parco delle Sorgenti Pontecagnano Faiano
  • SASSARI – Valorizzazione dei tesori naturalistici e archeologici della vallata di Bega, presso il comune di Bonnanaro
  • SALENTO OVEST – Focus Parchi: Area Marina Protetta Porto Cesareo
  • SCIACCA – Biblioteca Comunale Monsignor Cassar
  • SIRACUSA – La Chiesa del Collegio dei Gesuiti
  • SORRENTINA – La penisola Sorrentina e il piano casa Campania
  • SUD SALENTO – Il Castello dei Castriota di Parabita e la chiesa rurale di Sant’Angelo
  • TIGULLIO – Il Paesaggio del Tigullio
  • TRAPANI – Chiesa della Epifania e attiguo Convento ed Eritrine
  • TRENTO – Focus Parchi: Scopi e funzioni delle aree protette (convegno di studi del 5 maggio)
  • TORINO – Cavallerizza Reale di Torino
  • UDINE – Villa Savorgnan e il suo territorio nel borgo di Flambro
  • VALMARECCHIA – Orti Aperti di maggio
  • VASTO – Parco Archeologico del Quadrilatero, Borgo Monteodorisio, Acquedotto e Cisterne romane
  • VENEZIA – La platea marciana dell’umanità: passeggiata in piazza San Marco
  • VERBANO CUSIO OSSOLA e NOVARA- Le ville Cavallini e Palazzola beni comuni da salvare
  • VERCELLI – La tenuta di Cavour a Leri (Comune di Trino)
  • VERONA – Il Ponte Visconteo di Valeggio sul Mincio
  • VITTORIA – Palazzi Liberty
  • VULTURE ALTO BRADANO – Focus Parchi: Parco dell’Appennino Lucano

ATTENZIONE! L’elenco è in via di definizione grazie all’adesione di nuove Sezioni

 

Italia Nostra Onlus