News dal territorio

09-03-2018

Allarme acque termali nere a Bagni di Petriolo: fenomeno naturale o responsabilità umane?

Allarme acque termali nere a Bagni di Petriolo: fenomeno naturale o responsabilità umane? Grande allarme ieri alle Terme di Petriolo per l’improvvisa e inusuale colorazione delle acque termali, che già dalla notte di mercoledì fino alle prime ore del pomeriggio dell’8 marzo sgorgavano nere dall’impianto di adduzione, macchiando le vasche e tingendo l’acqua del fiume. Membri dell’Associazione “Amici dei Bagni di Petriolo”, primi a notare l’anomalia, hanno subito avvertito la Sezione d’Italia Nostra Siena e la Presidente regionale, che hanno allertato Arpat e il Comune di Monticiano  sull’accaduto.

I volontari d’Italia Nostra si sono recati a Petriolo per fare le foto e verificare la situazione, mentre lo stabilimento termale veniva immediatamente chiuso al pubblico. È stata emessa l’ordinanza di divieto di balneazione nelle vasche esterne dal Comune di competenza. Sono intervenuti anche i Carabinieri e i Carabinieri Forestali di Siena e Monticiano, oltre a un incaricato della USL. Tecnici dell’ARPAT hanno fatto numerosi prelievi d’acqua per le analisi di rito, che saranno pronte tra pochi giorni.

Ci auguriamo che i risultati delle analisi non evidenzino pericoli per la salute umana e che ci sia modo di monitorare la situazione verificando che siano state adottate tutte le norme e le precauzioni di legge per la tutela e salvaguardia della preziosa risorsa naturale e per l’ambiente.

Lucilla Tozzi – Presidente Italia Nostra Siena

Mariarita Signorini – Presidente di Italia Nostra Toscana

 

Italia Nostra Onlus