Eventi

16-02-2018

Faenza: “Conferenze d’inverno” il 16 e 23 febbraio

Si allega depliant relativo alle due Conferenze d’inverno che si terranno presso la PINACOTECA COMUNALE FAENZA
via Santa Maria dell’Angelo, 9: 2018 Conferenze d’inverno
nelle date:
Venerdì 16 febbraio, ore 17.30
Venerdì 23 febbraio, ore 17.30
Di seguito una breve nota relativa alla prima delle due conferenze dal titolo:
“Maestri e botteghe. Alcuni casi nella pittura e nella scultura del Tre e del Quattrocento”
Approciandoci oggi all’opera d’arte del tardo Medioevo e del primo Rinascimento, spesso decontestualizzata dal suo luogo di origine ed esposta nella cornice del museo, difficilmente ci rendiamo conto di come sia nata, di quali processi abbiano avuto luogo nella bottega dell’artista.
Quest’ultima costituiva un crocevia di esperienze sia figurative sia tecniche e un laboratorio cui partecipavano diverse figure che si integravano su un piano tanto professionale quanto creativo: il maestro, i suoi allievi, i lavoranti, i ‘soci’ paritari e così via.
Partendo dalla bottega di Giotto e proseguendo nel Quattrocento con quelle di Lorenzo Ghiberti, Francesco Squarcione e Andrea del Verrocchio, la conferenza mira ad illustrare ad un ampio pubblico come funzionava la bottega di un pittore o di uno scultore alla fine del Medioevo.
Si cercherà di spiegare come la moderna storia dell’arte abbia costruito la nozione di bottega, ma anche quella di autografia di un’opera d’arte, dietro la quale è necessario considerare in più casi la partecipazione di più mani, ovvero di più figure di artisti, senza dimenticare che un’opera senza un’attribuzione netta non è forzatamente un prodotto di scarsa qualità.

Italia Nostra Onlus