News dal territorio

05-12-2017

Italia Nostra Venezia: opposizione al 3° Piano Casa di Mirano

Pubblichiamo il testo della lettera inviata all’Amministrazione comunale di Mirano (VE), sul terzo Piano Casa previsto nel comune (qui in formato .pdf)

Un impegno di responsabilità per il futuro di Mirano

I cittadini di Mirano hanno espresso più volte il loro giudizio negativo e la loro protesta per una legge che permette di costruire senza rispettare il piano regolatore comunale importanti incrementi volumetrici in deroga alle distanze dai confini di proprietà.
I suoi deleteri effetti sono sotto gli occhi di tutti. Interi quartieri si stanno progressivamente trasformando con la perdita di vaste aree verdi sostituite da un caotico agglomerato di sgraziati edifici e con un evidente peggioramento della qualità della vita dei loro abitanti.

L’Amministrazione Comunale in varie occasioni, di fronte alle proteste dei miranesi, si è espressa pubblicamente criticando la legge ed i suoi effetti ma dichiarando nello stesso tempo di non potersi opporre e scaricando tutte le responsabilità su chi a livello Regionale la ha approvata nel 2013 e prorogata fino a tutto il 2018.

Noi crediamo che una Amministrazione Comunale non possa limitarsi a generiche giustificazioni se ha realmente a cuore l’interesse dei suoi cittadini, attuali e futuri, ed intende difendere anche le sue scelte urbanistiche (perché sprecare tempo e denaro per il Piano di Assetto del Territorio se poi la Regione permette a tutti di non rispettarlo?).
Deve invece cercare, con ogni risorsa, di opporsi a norme che per l’interesse di pochi danneggiano la collettività ed il valore complessivo della città che amministra… continua a leggere su http://www.italianostravenezia.org/2017/12/05/opposizione-al-3-piano-casa-di-mirano/

Italia Nostra Onlus