Comunicati

07-07-2018

La Consulta azzera le disposizioni della Regione Campania che impedivano la demolizione degli abusi

Italia Nostra plaude alla decisione della Consulta di azzerare le disposizioni della Regione Campania che volevano, per legge, impedire la demolizione degli abusi edilizi, prevedendone la legittimazione e la cessione agli stessi abusivisti. La Costituzione torna saldamente a primeggiare, ma l’incoraggiamento ad abusare del territorio resta sistematico. La “nuova politica” riconfermi il primato del territorio quale bene comune degli Italiani.

La difesa degli abusivi ha sempre ripagato la bassa politica, premiando i suoi sostenitori con ritorni elettorali puntuali e sicuri. Sono molti i sostenitori di quella teoria lontana dalla legalità, a sedere ancora tra i banchi parlamentari.

Nemmeno la politica campana si sottrae alla ricerca di uno squalificato ritorno politico, pur con la consapevolezza che – purtroppo solo a distanza di tempo – la Corte Costituzionale cassa normative palesemente anticostituzionali. Intanto si consolida il prestigio di politicanti che giocano a scapito dei sacrosanti principi costituzionali.

 

Luigi De Falco – Consigliere Nazionale di Italia Nostra

 

 

Flavia Corsano

Ufficio stampa

Cell. 335-5344767 – ufficiostampa@italianostra.org

Commenti

Commenti chiusi

Italia Nostra Onlus