News dal territorio

16-04-2018

Lettera al sindaco di Massa “campagna contro il degrado”

Al Sindaco di Massa

 

Oggetto: campagna contro il degrado

 

Da oltre un mese i giornali locali  Il Tirreno e   La Nazione danno molto spazio alle denunce dei cittadini sul degrado della città, così vengono pubblicati veri e propri dossier con foto e immagini di discariche a cielo aperto sparse un po’ dappertutto dai monti al mare.

Italia Nostra, che  istituzionalmentesi è sempre impegnata nella difesa dell’ambiente e del territorio, ha  apprezzato gli interventi di moltissimi cittadini che  hanno testimoniato l’interesse e l’amore per la nostra e loro città, ed hanno pure fatto emergere il grosso problema d’illegalità diffusa, mai repressa  ed  incontrollata al punto che oggi possiamo dichiarare che  tutto il territorio sia diventato  un’immensa discarica.

Su questo problema, così ampiamente  testimoniato da centinaia di cittadini, siamo  finalmente   giunti al punto finale e  alla massima attenzione da parte di tutti, Amministratori, politici, Enti e Associazioni.

In realtà  ci aspettavamo  una  presa di posizione  particolarmente dal nostro Sindaco a cui compete la sicurezza e l’igiene pubblica, ma questo per ora non è ancora successo e pertanto non ci rimane che intervenire per sollecitarlo e chiedergLi  se legge i giornali e se si è reso conto del disastro in cui versa la città.

Detto questo ci corre l’obbligo di suggerire  se non sarebbe il caso di  intervenire per intensificare gli orari di raccolta e la sorveglianza alle isole di raccolta ed intervenire rapidamente sia verso i cittadini che nonosservano le norme comportamentali, sia verso i dirigenti dell’ASMIU per farli lavorare meglio.

In verità pensiamo  che pretendere che gli uffici funzionino meglio sia un diritto nostro e dei cittadini tutti  così come sarebbe opportuno che non fossero elargiti premi ai dirigenti che non hanno saputo far funzionare i settori di cui sono responsabili nel migliore dei modi. Un po’di serietà recuperata non sarebbe male,che ne dice Sig. Sindaco?

Tutto questo lo diciamo a salvaguardia del decoro cittadino e  lo chiediamo a fronte delle   carissime bollette sulla spazzatura  che tutti noi cittadini siamo  costretti a pagare a fronte dei  servizi prestati dall’Ente che  non  sempre  corrispondano  ad un giusto servizio di pulizia.

 

In attesa di una risposta pubblica, porgiamo distinti saluti.

Italia Nostra Onlus