Eventi

17-03-2018

“Un mondo di paesaggi terrazzati” a Mirano

Dopo la tappa padovana già annunciata qui, segnaliamo il prosieguo della mostra “Un mondo di paesaggi terrazzati” nella Barchessa di Villa XXV Aprile a Mirano dal 17 al 23 marzo p.v., preceduto da un incontro in tema il 16 marzo nel Teatro di Villa Belvedere.

Il paesaggio è la manifestazione del rapporto che si è creato nel tempo tra l’uomo e l’ambiente naturale e la varietà dei paesaggi esprime le diversità non solo naturali delle varie aree geografiche ma anche dei patrimoni colturali delle popolazioni, il saper fare, il modo di vivere e di lavorare.
Il paesaggio terrazzato è la testimonianza di una dimensione collettiva del vivere e del costruire in un ambiente difficile, di un sapere tradizionale che attesta una grande comprensione delle leggi della natura e dei suoi equilibri, di una pratica e di una tecnica empirica di gestione e sfruttamento della terra che ha permesso di evitare la perdita di
fertilità dei versanti ed è un modello di cura collettiva del territorio montano e di controllo del dissesto idrogeologico.
Il paesaggio terrazzato è un sistema complesso che implica:
• La conoscenza delle tecniche di costruzione a secco, di manutenzione e gestione.
• La conoscenza delle tecniche per la gestione delle risorse idriche fondamentali per la produzione agricola ma, nello stesso tempo, fattore di degrado se non controllate.
• La conoscenza delle coltivazioni adatte e delle relative tecniche.
Negli ultimi anni questi terreni, nel nostro paese e nel mondo, soffrono fenomeni di degrado dovuti all’abbandono, alla trasformazione industriale dell’agricoltura e forse anche per il fatto che per troppi anni il paesaggio terrazzato è stato vissuto come un paesaggio di sofferenza e di povertà, senza futuro per i suoi abitanti e quindi finito.
Nell’ottobre del 2016, sotto l’egida dell’Unesco e della Fao, ospitato dalla Regione Veneto e con il supporto dell’Università di Padova e di Venezia si è svolto il “Terzo incontro internazionale sui Paesaggi Terrazzati”.
Utilizzando i preziosi contributi dei partecipanti a questo convegno è stata allestita una mostra che racconta la realtà dei paesaggi terrazzati nel mondo, una realtà che racconta di una comunità e di una civiltà unita da modi di fare e di pensare, di capacità di rapportarsi alla verticalità dei luoghi.
Italia Nostra, che ha tra le sue finalità statuarie la difesa del paesaggio, presentando questa mostra intende contribuire non solo a documentare, a conservare e a valorizzare questa forma del territorio costruito che è patrimonio locale, nazionale e universale ma anche a far riflettere sul significato di questi luoghi, sul valore di un paesaggio giunto a noi attraverso i secoli e meritevole di essere rivalutato riconoscendone la validità e le potenzialità attuali.

Italia Nostra
Gruppo soci di Mirano

Italia Nostra Onlus