News dal territorio

20-02-2019

Abbandono rifiuti in Calabria

Il fenomeno dell’abbandono dei rifiuti negli ultimi anni è in aumento esponenziale e concerne in modo indiscriminato rifiuti di qualsiasi genere e natura che vengono rilasciati in ambienti rurali o urbani. Il degrado ambientale generato dall’abbandono dei rifiuti è un fatto di immediata percezione, soprattutto quando ciò va a riguardare aree protette e tutelate, o territori a vocazione turistica, dove la tutela del paesaggio e l’integrità dei luoghi costituiscono fattori essenziali, anche di rilevanza economica.

Questo è il contesto in cui opera la sezione Alto Tirreno Cosentino di Italia Nostra, che attraverso  una coraggiosa e decisa azione di denuncia e di vero e proprio “presidio” del territorio, grazie anche l’attiva collaborazione di volontari e cittadini, sta cercando di dare un concreto apporto per la tutela delle coste che dell’entroterra della Calabria. Discariche di rifiuti di ogni genere, che periodicamente si riformano, provenienti da attività abusive, che preferiscono abbandonare gli scarti delle lavorazioni lungo sentieri poco frequentati o lungo gli argini di fiumi in aree ZSC, anziché portarle nelle apposite discariche. Le attività abusive e il lavoro sommerso sono infatti legati al fenomeno dell’abbandono rifiuti e costituiscono un ulteriore danno alle casse dello Stato, che oltre al mancato gettito devono anche poi affrontare il costo delle costanti bonifiche di queste discariche rurali.

Un’opera generosa, quella dei nostri militanti calabresi, e di forte impegno ambientalista per una terra bellissima e fragile, continuamente esposta ad attività predatorie ed al degrado. Un’attività  che a volte si può rivelare insidiosa quando si vanno a contrastare ed intaccare  interessi e prassi ben consolidate, come successo con alcuni inquietanti episodi di minacce. Italia Nostra auspica il potenziamento urgente delle forze dell’ordine per il controllo dei parchi e delle aree protette.

Teresa Liguori – Vice Presidente Nazionale Italia Nostra

Roberto Laprovitera – Presidente Italia Nostra Alto Tirreno Cosentino

L’ufficio stampa | Flavia Corsano | ufficiostampa@italianostra.org | Cel. 335-53344767

Italia Nostra Onlus