News nazionali

19-07-2010

Acqua pubblica: un milione di firme

Un milione di firme. Qui comincia l’avventura. Depositate in Corte di Cassazione le firme a sostegno dei tre referendum per l’acqua pubblica. In questi mesi di campagna referendaria abbiamo inondato il Paese, con banchetti in ogni luogo. Abbiamo condiviso speranze e voglia di cambiare insieme a donne e uomini di tutte le età, esperienze e culture. Oltre un milione di persone si sono riconosciute in questo percorso. Oltre un milione di persone chiedono a gran voce una gestione pubblica e partecipata dell’acqua. Abbiamo tutte e tutti portato a termine un’entusiasmante prima tappa: tanti, diversi, assieme.

Lunedì 19 luglio consegneremo centinaia di scatoloni contenenti le nostre firme.

Come sempre, vorremmo farlo non come adempimento burocratico, ma come una festa dell’acqua. Con l’allegria di chi è presente nel presente ma cammina nel futuro fino a ricostruire tutt’insieme “Il Quarto Stato” nell’accompagnamento delle firme verso la Corte di Cassazione. Con musica e fiducia, intelligenza e creatività. Vorremmo che a questa festa partecipassero persone da tutti i territori, perchè lì sta l’humus della nostra fertilità. Sappiamo che è uno sforzo importante chiedere a molte e molti un nuovo viaggio. Sappiamo che sarebbe bello far vedere la ricchezza di quest’esperienza.

Vi aspettiamo. Ci aspettiamo.

Commenti

Non ci sono ancora commenti

Lascia un commento

Italia Nostra Onlus