Italia Nostra

Data: 20 Luglio 2016

Caltanissetta: Festival d’arte contemporanea Estrazione/Astrazione

Dal 22 al 24 luglio si svolgerà, presso il quartiere “Angeli” di Caltanissetta, la seconda edizione del Festival d’arte contemporanea Estrazione/Astrazione.

L’identità storico-culturale della città di Caltanissetta è fortemente legata alla presenza delle miniere, del tutto abbandonate, dismesse, dagli anni Settanta in poi. Ci si pone, quindi, la questione della ricerca di una rinnovata identità socio-culturale. Il quartiere “Angeli” di Caltanissetta rappresenta il cuore primordiale della città, il punto di partenza. Dall’incontro tra questi due punti, uomini e luoghi, anime e terra, si compiono due azioni:

  • l’Estrazione, atto insito nel territorio storicamente dedicato al lavoro nelle miniere;
  • l’Astrazione, atto che scaturisce dalla volontà di andare oltre, per il bisogno di legarsi ad un concetto di identità diffusa e condivisa tra gli abitanti del territorio.

In realtà, in passato estraevamo con il corpo, oggi estraiamo col pensiero. L’estrazione diventa, quindi, astrazione. Il Festival propone opere d’arte che si integrano con il luogo più antico della città, il quartiere Angeli. Tutti gli artisti partecipanti compiono due operazioni: estraggono dal luogo ogni elemento potenzialmente a favore dello sviluppo dell’idea creativa; il quartiere viene concepito come un contenitore di memoria storica: umori, forme, sapori, colori, emozioni, odori, suoni, tradizioni. Astraggono l’oggetto dell’estrazione o viceversa, interagendo con il luogo attraverso i propri linguaggi artistici nonché a partire dalle proprie poetiche contemporanee in dialogo con gli elementi primordiali del quartiere Angeli… (continua a leggere Festival d’Arte contemporanea Estrazione-Astrazione 2016)

La locandina:

Locandina-Manifesto_2016

Locandina con patrocini e sponsor_2016

Ci daresti una mano?

Regalati la tessera di Italia Nostra e donala ai tuoi amici per proseguire una storia lunga oltre 65 anni di iniziative, progetti e battaglie per il Paese.

Italia Nostra