Italia Nostra

Data: 22 Novembre 2017

Commemorazione Comizio della Provincia di Ascoli Piceno del 26 novembre 1903 per la Ferrovia dei Due Mari

Venerdì 24 novembre 2017- Libreria Rinascita Ascoli Piceno – Ore 17,30

Come negli ultimi anni la Sezione Ascolana di Italia Nostra commemora il Comizio della Provincia di Ascoli Piceno organizzato il 26 novembre 1903 per festeggiare l’ormai imminente avvio dei lavori per la realizzazione della linea ferrata per Roma e il Tirreno.

Per l’occasione ha voluto tenere l’ormai tradizionale Incontro nei Locali della Libreria Rinascita Venerdì 24 novembre con inizio alle ore 17.30.

La riunione quest’anno assume un particolare rilievo ,in quanto intende evidenziare l’importanza del coinvolgimento delle Comunità locali per il conseguimento di obiettivi prestigiosi e per offrire un contributo efficace e responsabile onde ridare un minimo di speranza di vita alle aree interne del Centro Italia massacrate in maniera indicibile dai ripetuti eventi sismici.

La costituzione, prima a San Benedetto del Tronto del Comitato per “La Ferrovia Salaria” ed ora di quello di Ascoli “Un treno per Roma” vuole appunto mirare al coinvolgimento delle Comunità Locali per far comprendere il valore sistemico della realizzazione della fondamentale infrastruttura ferroviaria del collegamento dei Due Mari.

L’incontro  vuole altresì ricordare che fu possibile salvare dalla soppressione il collegamento ferroviario di Ascoli Piceno con San Benedetto del Tronto, che sembrava già deciso come quello, improvvido, effettuato per la tratta ferroviaria Fano- Urbino, proprio per la presenza e l’impegno del Comitato “Il Treno per Amico”.

La Sezione appoggia pienamente l’impegno dei Cimitati costituiti, convinta della necessità della “messa in valore” o “valorizzazione” delle aree interne più penalizzate dagli eventi sismici e naturali e marginalizzate per consentirne un tutela attiva e non meramente passiva e fondamentalmente sterile.

E’ d’altronde l’obiettivo per cui la Sezione si sta impegnando da tempo con la proposta della Realizzazione del Distretto delle Risorse Culturali delle Terre della Primavera Sacra e della Riviera delle Palme e dei Dieci Parchi Culturali ed Ambientali individuati come Moduli nel più complesso Progetto del Distretto, per la cui realizzazione la Sezione ha fornito, d’altra parte , una efficace collaborazione per la presentazione in Parlamento di una apposita Proposta di Legge.

La probabile mancata approvazione di questa Proposta per l’ormai imminente chiusura della Legislatura non interromperà l’impegno della Sezione, che rimane convinta della improrogabile esigenza di mirare alla Valorizzazione Sistemica di tutte le risorse culturali del Territorio, intese come “Tutte le testimonianze di civiltà locali ” per consentirne una efficace “Tutela, Conservazione e Responsabile Fruizione” e per creare le condizioni per favorire l’avvento della Società della” Conoscenza, della Innovazione e della Tolleranza”.

consulta la locandina  loc-ferrov-nov2017

****

L’Angelo di Vitavello: un monumento da salvare!
raccolta fondi nazionale per il recupero e restauro della Chiesa di Vitavello

Per fare una donazione:
•Conto Corrente Postale: C/C n. 13264635 intestato a Italia Nostra Sez. Ascoli Piceno – Causale: L’angelo di Vitavello

•bonifico bancario: Banco Posta – intestato a ITALIA NOSTRA SEZ. ASCOLI PICENO –
Codice IBAN: IT14C0760113500000013264635 – Causale: L’angelo di Vitavello

Grazie, il tuo aiuto è importante!

Ci daresti una mano?

Regalati la tessera di Italia Nostra e donala ai tuoi amici per proseguire una storia lunga oltre 65 anni di iniziative, progetti e battaglie per il Paese.

Italia Nostra