Italia Nostra

Data: 21 Marzo 2012

Convegno a Fermo: “Convivere con il fiume: dal controllo al rispetto”

SABATO 24 MARZO h 16.30 – Sala dei Ritratti

Ormai da molto tempo le associazioni ambientaliste fermane volevano organizzare un convegno per approfondire la discussione sui problemi legati dalla gestione dei fiumi e soprattutto dei bacini fluviali nella nostra zona. Sin dalle alluvioni dello scorso anno si erano avuti diversi confronti e dibattiti tra i cittadini, e tra le associazioni e le istituzioni, ma si erano svolti finora soltanto sulla stampa o in incontri occasionali e quindi per forza di cose, avevano avuto un livello di approfondimento che riteniamo insufficiente.

È ancora viva quindi la necessità di illustrare bene alla cittadinanza e agli amministratori locali e provinciali quali siano i criteri e gli approcci “ambientalisti” alla gestione del fiume, auspicando sempre che si smetta una volta per tutte di parlare di “asta fluviale”, come se i problemi fossero solo dentro l’alveo, e si inizi a parlare soltanto di “bacino fluviale”, come ormai da trent’anni almeno in Italia dovrebbe essere ovvio anche per consapevolezza legislativa; in quanto i problemi che si verificano dentro l’alveo di un fiume sono sempre conseguenza della interazione di tutte le componenti idrogeologiche in perenne delicato equilibrio su tutta la superficie del bacino.

Per questi motivi viene organizzato il convegno dal titolo: CONVIVERE CON IL FIUME: DAL CONTROLLO AL RISPETTO, che già dal titolo vorrebbe indicare come la strada da perseguire non è tanto quella delle regimazioni e degli imprigionamenti dei fiumi, ma quella del rispetto della loro identità ecologica e del loro ruolo nella natura e nel paesaggio.

Il convegno, inizialmente previsto per l’11 febbraio ma poi annullato per le note difficoltà dovute alla neve, si tiene SABATO 24 MARZO ALLE ORE 16.30, presso la SALA DEI RITRATTI del PALAZZO DEI PIORI a Fermo.

I relatori invitati sono :

Piero Farabollini, Docente di Geomorfologia Università di Camerino, che parlerà degli

Effetti dell’antropizzazione nei bacini fluviali delle Marche meridionali;

Andrea Dignani, Geologo del WWF Marche, che illustrerà

Gli interventi effettuati sugli alvei fluviali della Provincia di Fermo;

Ileana Schipani, presidente del Centro Italiano Riqualificazione fluviale, che illustrerà le

Prospettive di riqualificazione fluviale in Italia

e Mario Clerici, Direzione Generale Ambiente, Regione Lombardia, che ci farà conoscere

L’esperienza della Lombardia sul Contratto di Fiume.

Tutte le autorità della Provincia, del comune capoluogo, che patrocinano l’evento, e degli altri comuni sono state invitate, insieme alle associazioni di categoria e ordini professionali, alle associazioni sindacali e categorie produttive.

Tutti i cittadini sono invitati a partecipare.

Il Coordinamento delle Associazioni Ambientaliste del Fermano

Clicca sul manifesto del Convegno


Ci daresti una mano?

Regalati la tessera di Italia Nostra e donala ai tuoi amici per proseguire una storia lunga oltre 65 anni di iniziative, progetti e battaglie per il Paese.

Italia Nostra