Italia Nostra

Data: 28 Marzo 2013

Dal 1 al 5 maggio 2013 nel Parco Nazionale del Pollino – Calabria Classica

La Sezione di Pescara presenta il programma di viaggio nel Parco Nazionale del Pollino – Calabria Classica (dal 1 al 5 maggio 2013)

Mercoledì 1° Maggio: ore 7Partenza in autobus dalla Stazione FS alla volta della Calabria. Soste durante il percorso. Pranzo libero a carico dei partecipanti. Arrivo nel pomeriggio in uno dei Comuni del Parco Nazionale del Pollino, sistemazione in Hotel 3/4 stelle, conoscenza dell’ accompagnatore, cena e pernottamento.

Giovedì 2 Maggio: Dopo la prima colazione partenza per Rossano. Visita alla fabbrica della famiglia Amarelli. L’Amarelli è un’azienda familiare volta alla coltivazione, raccolta e lavorazione della liquirizia. L’azienda è attiva dal 1731, ma già nel ‘500 la famiglia praticava questa attività. Proseguimento per la visita al museo l’esempio unico al mondo che ha fatto la storia dell’oro nero calabrese. Pranzo in ristorante. Nel pomeriggio visita agli scavi del Parco Archeologico di Sibari e del Museo Archeologico della Sibaritide per ammirare documenti e resti delle antiche città di Sybaris,Thurii e Copia che sono, ancora oggi, la testimonianza dello splendore culturale delle civiltà presenti sul territorio calabrese dall’era protostorica della Magna Graecia fino all’età romana. Rientro in hotel, cena e pernottamento.

Venerdì 3 Maggio: Dopo la prima colazione partenza per la visita di Orsomarso. Il paese si trova all’interno della Riserva naturale orientata, “Valle del fiume Argentino”, istituita nel 1987. Visita del caratteristico centro storico. Rientro in hotel per il pranzo. Nel pomeriggio visita dei famosi Ruderi di Cirella, si proseguirà poi per Maierà, paesino appollaiato su uno sperone roccioso e dalle case armoniosamente affiancate. Affacciarsi dal belvedere a strapiombo sul vallone dei mulini e vedere sullo sfondo l’abitato di Grisolia è un’esperienza da non perdere. Il centro storico è caratterizzato dalla presenza di numerosi portali in pietra e dai suggestivi archi. La principale testimonianza architettonica del paese è il Palazzo Ducale che attualmente ospita il Museo del Peperoncino, unico nel suo genere. (ingresso € 1 a persona). Dopo la visita rientro in hotel per la cena ed il pernottamento.

Sabato 4 Maggio: Prima colazione in hotel. Mattinata visita del centro storico di Castrovillari, storicamente capoluogo del Pollino, area urbana protetta più grande d’Italia. Visita all’area circostante al Castello Aragonese, passeggiata nei vicoli dell’antica “civita”(denominazione dell’antico borgo cittadino) dall’area del Vescovado sino al Colle del Lauro, passando per la chiesa della Trinità per poi raggiungere il Protoconvento Francescano. Monumentale struttura a cui è legata la storia del Beato Pietro Catin fondatore del convento, la cui morte è diventata una leggenda. La struttura ospita moltissime manifestazioni culturali ed è sede del Museo Archeologico che custodisce numerosi reperti dell’area del Pollino. La visita si conclude attraversando i luoghi percorsi da Norman Douglas, testimoniati dal Parco Letterario “Old Calabria”: il quartiere della Giudecca (di origine ebraica) e l’antica chiesa (oggi Basilica Minore) di San Giuliano, che custodisce oltre ad una reliquia del santo (protettore della Città) anche opere d’arte di grande valore. Dopo pranzo trasferimento a Saracena. Il percorso si snoda tra i vicoletti del centro storico dall’area dove sorgeva il Castello Baronale sino alla Chiesa di Santa Maria del Gamio. Durante il percorso, che attraversa alcune delle antiche “porte” di accesso al paese, si visiteranno le antiche botteghe degli artigiani e la cantina del “Feudo dei Sanseverino”, una delle eccellenze produttive di Moscato di Saracena. La Chiesa di Santa Maria del Gamio (delle nozze), una delle chiese più antiche del territorio del Pollino, conclude la visita al centro storico di Saracena, quindi, partenza per il rientro in hotel. Cena e pernottamento.

Domenica 5 Maggio: Dopo la prima colazione in hotel, partenza per il rientro in sede. Pranzo libero, con soste lungo il percorso. Arrivo a Pescara in serata.

QUOTE DI PARTECIPAZIONE. Soci €. 300,00,  non soci €. 330,00 **Minimo 40 partecipanti; in caso contrario il viaggio verrà annullato e le quote regolarmente rimborsate.

LE QUOTE COMPRENDONO: Sistemazione in hotel tre/quattro stelle in camere doppie con tv color e servizi interni. Trattamento di pensione completa (come da programma). Bevande incluse ( ½ acqua, ¼ vino). Accompagnatori per le escursioni, animazione, guide turistiche. Assicurazione Europ-Assistance Bagaglio-Medico“no-stop”. IVA, percentuali di servizio e tasse.

LE QUOTE NON COMPRENDONO: Quanto non espressamente menzionato nella voce: “Le Quote comprendono”,

Servizio pullman GT  per tutto il Tour *** supplemento camera singola €. 16,00 a persona a notte. Ingresso al Museo di Casapesenna a Tortora €. 2,00 a persona, Ingresso al Museo del Peperoncino €. 1,00 a persona.

ISCRIZIONI: entro il 12 aprile, previo il versamento della metà della quota; l’altra metà dovrà essere saldata entro il 26 aprile. In caso di rinuncia le quote verranno rimborsate solo se  sarà possibile sostituire il rinunciatario con altro partecipante.

SEZIONE DI PESCARA “LUCIA GORGONI” c/o Dopolavoro ferroviario  Via E. Ferrari, 1 –  65124 PESCARA

Tel. 085.295103 – e-mail: pescara@italianostra.org

Ci daresti una mano?

Regalati la tessera di Italia Nostra e donala ai tuoi amici per proseguire una storia lunga oltre 65 anni di iniziative, progetti e battaglie per il Paese.

Italia Nostra
My Agile Privacy
Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione. Cliccando su accetta si autorizzano tutti i cookie di profilazione. Cliccando su rifiuta o la X si rifiutano tutti i cookie di profilazione. Cliccando su personalizza è possibile selezionare quali cookie di profilazione attivare.
Attenzione: alcune funzionalità di questa pagina potrebbero essere bloccate a seguito delle tue scelte privacy