Italia Nostra

Data: 30 Ottobre 2015

Il 5 nov. a Manduria, incontro “Il Giardino Mediterraneo”

Si terrà giovedì 5 novembre 2015,  in provincia di Taranto, a Manduria, il prossimo  appuntamento de “ Il Giardino Mediterraneo”.

Alle ore 16.00, si svolgerà una visita all’area archeologica di questa antichissima città con Sergio De Cillis, presidente della locale sezione di Manduria dell’Archeoclub d’Italia.

Successivamente, alle ore 17.45, presso il Convento di San Francesco, in piazza San Francesco, sarà presentato il secondo volume  “Il Giardino Mediterraneo” della Sezione Biblioteca-Giardino del Servizio Biblioteca e Comunicazione Istituzionale del Consiglio Regionale della Puglia, curato da Anna Rita Somma ed edito dalla casa editrice Adda; un volume in cui Biodiversità,  sostenibilità, cultura del benessere, giardini, biblioteche, archeologia, musica, sono alcuni dei temi trattati. Interverranno Daniela Daloiso Dirigente del Servizio Biblioteca e Comunicazione Istituzionale del Consiglio Regionale della Puglia, Sergio De Cillis Presidente della sezione di Manduria dell’Archeoclub d’Italia, Franca Tommasi già Presidente della Società Botanica Italiana sez. Puglia, Domenico Nardone naturalista ed etnobotanico, Rosario Jurlaro storico e giornalista e Anna Rita Somma coordinatrice dell’iniziativa “Il Giardino Mediterraneo” del Consiglio Regionale della Puglia.

IL GIARDINO MEDITERRANEO 5 novembre 2015

L’iniziativa è organizzata dal Servizio Biblioteca e Comunicazione Istituzionale del Consiglio Regionale della Puglia, nell’ambito delle attività programmate dalla Sezione Biblioteca-Giardino, in collaborazione con Archeoclub d’Italia sezione Manduria e Società Botanica Italiana sez. Pugliese,  ed è promossa da Istituto Agronomico Mediterraneo di Bari, Accademia dei Georgofili sez. Sud-Est, Accademia Pugliese delle Scienze, Centro di Ricerca Sperimentazione e Formazione in Agricoltura “Basile Caramia” di Locorotondo,  Società Italiana per la Bioetica, Centro Interdipartimentale di Servizi per la Museologia Scientifica dell’Università degli Studi di Bari, Fondazione Slow Food, Vedetta sul Mediterraneo, Consorzio di Gestione di Torre Guaceto, Consiglio per la Ricerca e la Sperimentazione  in Agricoltura di Bari, Centro di Esperienza in Educazione Ambientale dell’Università degli Studi di Bari, Società per la Protezione dei Beni Culturali della Puglia, Unione Nazionale Pro Loco d’Italia-Puglia, Italia Nostra sezione di Bari, AIOS Protezione Civile, Associazione Italiana per la Wilderness,Garden Club di Taranto, Accademia “Karol Wojtyla”, AIB Puglia, FAI delegazione Bari, Eurocives, Movimento Azzurro, Associazione Angeli della Vita; Per informazioni: Teca del Mediterraneo sezione biblioteca-giardino tel. 080.540.27.71 – e-mail: biblitecagiardino@consiglio.puglia.it

Ci daresti una mano?

Regalati la tessera di Italia Nostra e donala ai tuoi amici per proseguire una storia lunga oltre 65 anni di iniziative, progetti e battaglie per il Paese.

Italia Nostra