Italia Nostra

Data: 12 Marzo 2011

La natura dei poeti: VIII edizione

clicca sull’immagine per ingrandirla

_________________________________________________

Torna la NATURA dei POETI di ITALIA NOSTRA

L’ottava edizione sempre a cura di Massimo Gezzi e Adelelmo Ruggieri

che si svolgerà ad Altidona e Lapedona sabato 12 e 19 marzo con inizio alle 21,15

Si apre sabato 12 marzo l’ottava edizione di La natura dei poeti, rassegna di poesia contemporanea curata da Massimo Gezzi e Adelelmo Ruggieri per la sezione del Fermano di Italia Nostra.

Quest’anno il ciclo di incontri cambia formula: si terranno non più la domenica mattina ma il sabato sera e le passeggiate nei centri storici che seguiranno le letture saranno per la prima volta “in notturna”.

La rassegna si svolgerà ad Altidona e Lapedona, i due bellissimi borghi delle colline a sud di Fermo. Il primo incontro, presentazione di Massimo Gezzi, si terrà sabato 12 marzo, inizio alle 21,15, al Teatro Comunale di Altidona con una coppia affermata di poeti che per la prima volta leggeranno insieme.

Il primo, Franco Arminio (Bisaccia 1960), è uno scrittore campano di grande sensibilità, noto anche per aver inventato la nuova disciplina della “paesologia”. I suoi libri in prosa, tra cui vanno ricordati almeno Vento forte tra Lacedonia e Candela (Laterza 2008) e Nevica e ho le prove (Laterza 2009), testimoniano il suo costante impegno intellettuale e culturale per la difesa dei paesi irpini dalla nuova malattia della «desolazione». Recentemente una poesia di Arminio sul terremoto dell’Irpinia è stata letta da Roberto Saviano a chiudere Vieni via con me, la fortunata trasmissione RAI. Ad Altidona Arminio leggerà da due libri, uno in poesia e uno in prosa: Poeta con famiglia (Edizioni d’If 2009) e le apprezzatissime Cartoline dai morti (Nottetempo 2010).

Il secondo poeta, Guido Mazzoni (Firenze 1967), è approdato l’anno scorso alla sua opera prima di poesia, I mondi (Donzelli 2010), dopo anni di lavoro e di progettazione. Conosciuto sino ad oggi come uno degli studiosi e dei critici più lucidi di letteratura moderna e contemporanea (importante il suo studio Sulla poesia moderna, Il Mulino 2005), Mazzoni con I mondi si è rivelato anche poeta di grande essenzialità e intelligenza, raccontando senza sbavature e attraverso gli occhi di un “io” come tanti il nostro tempo e la dimensione sempre più individualistica della nostra esistenza. La raccolta di Mazzoni, che include anche alcune prose, ha vinto il Premio Alfonso Gatto per l’Opera prima.

Al termine dell’incontro letterario, momento di conoscenza e tutela del paesaggio attraverso importanti voci poetiche, avrà luogo la passeggiata guidata nel centro storico di Altidona.

La rassegna si svolge in occasione della Giornata Mondiale della Poesia e, quest’anno, a cavallo delle Celebrazioni per il 150° anniversario dell’Unità d’Italia.

La manifestazione è realizzata in collaborazione con i comuni di Altidona e di Lapedona, con il patrocinio della Regione Marche e della Provincia di Fermo e con il contributo della Fondazione Cassa di Risparmio di Fermo. La foto della Locandina e Cartolina dell’ottava edizione, la campagna fermana, è di Massimo Gezzi.

Il secondo appuntamento di La natura dei poeti, presentazione di Adelelmo Ruggieri, è programmato per sabato 19 marzo a Lapedona  e vedrà protagoniste due poetesse: la romana Maria Grazia Calandrone, che leggerà dal suo ultimo libro Sulla bocca di tutti (Crocetti 2010) e la maceratese Renata Morresi con la sua opera prima Cuore comune (peQuod 2010).

Informazioni ai recapiti di Italia Nostra: fermo@italianostra.org – Telefono & Fax 0734 228628.
_____________________________________________________________________
Il secondo incontro si svolgerà a Lapedona sabato 19 marzo con inizio alle 21,15

ITALIA NOSTRA celebra il 150° con LA NATURA dei POETI

Molto riuscito l’incontro di sabato scorso, la Rassegna a cura di Massimo Gezzi e Adelelmo Ruggieri

Dopo il felicissimo esordio in notturna della VIII edizione al Teatro Comunale di Altidona con i poeti Franco Arminio e Guido Mazzoni, sabato 19 marzo a Lapedona, Sala Suor Francesca,  ore 21.15, si svolgerà il secondo incontro di La natura dei poeti, rassegna di poesia contemporanea curata da Massimo Gezzi e Adelelmo Ruggieri per conto della sezione del fermano di Italia Nostra.

Le ospiti di questo secondo incontro saranno Maria Grazia Calandrone e Renata Morresi (Recanati, 1972, vive a Macerata) con la sua raccolta di esordio Cuore comune edita da peQuod nel 2010 e prefatta dallo stesso Gezzi per registrarne la precisione dello sguardo, la pronuncia distesa e cristallina, lo slancio e il suo aprirsi al mondo, e la lingua che in più parti riproduce movenze e moduli del parlato. Renata Morresi è dottore di ricerca in letterature comparate e docente a contratto, attualmente presso l’Università di Padova. Si occupa di letteratura americana, critica culturale e femminista e poesia. Nel 2007 è stata pubblicata dall’editore Quattroventi di Urbino la sua monografia critica, Nancy Cunard: America, modernismo, negritudine. Di Maria Grazia Calandrone (Milano, 1964, vive a Roma), poetessa, autrice teatrale, performer, conduttrice per Radio 3 e critica letteraria verrà presentato a Lapedona il libro di poesia “Sulla bocca di tutti” edito da Crocetti che arriva dopo le fortunate raccolte Pietra di paragone, La scimmia randagia (Premio Pasolini Opera Prima), La macchina responsabile. Di questa sua più recente raccolta Enzo Golino ne ha sottolineato la  forza che unisce l’amore e il dolore: la gioia della maternità e il lutto, la passione carnale per la terra e le immagini vigorose. Anche sabato 19 all’incontro farà seguito la passeggiata in notturna per il bellissimo centro storico di Lapedona, il piccolo e vivace paese di antichissima origine fra le colline a sud di Fermo. La natura dei poeti 2011 partecipa alle Celebrazioni per il 150° dell’Unità d’Italia e

si svolge in occasione della Giornata Mondiale della Poesia.

La manifestazione è realizzata in collaborazione con i comuni di Altidona e di Lapedona, con il patrocinio della Regione Marche e della Provincia di Fermo e con il contributo della Fondazione Cassa di Risparmio di Fermo. La foto della Locandina e Cartolina dell’ottava edizione, la campagna fermana, è di Massimo Gezzi.

Informazioni ai recapiti di Italia Nostra: fermo@italianostra.org – Telefono & Fax 0734 228628.

Ci daresti una mano?

Regalati la tessera di Italia Nostra e donala ai tuoi amici per proseguire una storia lunga oltre 65 anni di iniziative, progetti e battaglie per il Paese.

Italia Nostra