Italia Nostra

Data: 23 Ottobre 2017

“Libriamoci 2017”. Nino Arrigo e Leandro Janni presentano “Ripensare il Sud” al Liceo Classico Ruggero Settimo di Caltanissetta

È tutto pronto per ripartire con lo slancio di chi ama la scuola e vuole diffondere la lettura: torna infatti, dal 23 al 28 ottobre 2017, la quarta edizione di “Libriamoci” –  Giornate di lettura nelle scuole (http://www.libriamociascuola.it/), promossa dal Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca – attraverso la Direzione Generale per lo Studente, e dal Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo  – attraverso il Centro per il libro e la lettura.

Libriamoci si rivolge alle scuole di tutta Italia, dall’infanzia alle superiori, invitandole a includere nelle attività scolastiche delle sei giornate momenti di lettura ad alta voce svincolati da ogni valutazione scolastica. Tre i filoni tematici suggeriti, ai quali insegnanti e studenti possono aderire o ispirarsi: Lettura e ambiente, Lettura e solidarietà, Lettura e benessere.

Martedì 24 ottobre 2017 (dalle 11 alle 13), presso il Liceo Classico, Linguistico e Coreutico Ruggero Settimo  di Caltanissetta, diretto dalla prof.ssa Irene Cinzia Maria Collerone, nell’ambito della manifestazione “Libriamoci”, Nino Arrigo (Università di Enna “Kore”) e Leandro Janni (presidente di “Italia Nostra Sicilia”) presenteranno il volume “Ripensare il Sud – Contraddizioni e possibilità di un nuovo umanesimo”, edito da Biblioteca di Rivista di Studi Italiani, diretta da Antonio Verna. Un ringraziamento particolare ad Alessandro Gaudio, ideatore e curatore del volume, insieme agli altri curatori e autori. Referenti del progetto “Libriamoci 2017” del Liceo Classico Ruggero Settimo, denominato “Memorie dell’anima, del paesaggio, del  tempo che fu. Un viaggio nel passato della nostra città”, sono le docenti Marcella Natale e Loredana Scintilla.

All’incontro parteciperanno studenti e cittadini, che dialogheranno con gli autori.

(Sul sito web della Rivista di Studi Italiani tutti i testi contenuti nel volume: http://www.rivistadistudiitaliani.it/rivista.php?annonum=2016e1)

 

Ci daresti una mano?

Regalati la tessera di Italia Nostra e donala ai tuoi amici per proseguire una storia lunga oltre 65 anni di iniziative, progetti e battaglie per il Paese.

Italia Nostra