Italia Nostra

Data: 6 Febbraio 2018

Nuove donazioni di Italia Nostra Massa: evento alla biblioteca civica

Mercoledì 7 febbraio alle ore 12,30 nella biblioteca civica Stefano Giampaoli a Massa nelle sale dedicate allo storico Canonico Mussi, dove a suo tempo inserimmo un suo busto in bronzo ripreso dal lavoro in marmo di Riccardo Rossi, alla presenza del Sindaco Alessandro Volpi, Italia Nostra sezione di Massa-Montignoso consegnerà ufficialmente al Sindaco tre nuove riproduzioni in formato 1/1 in tela Renoir e un antico volume destinato al Fondo Antico. Italia Nostra donerà inoltre al Sindaco la completa collezione dei bollettini mensili dell’Associazione dall’inizio dell’attività avviata nel lontano 1995.

Ricordiamo che alcuni anni fa iniziammo questa collezione per creare nella biblioteca civica una fototeca storica per gli studenti e gli appassionati ricercatori e oggi si possono ammirare già molti quadri e mappe relativi a personaggi come Alberico Cibo, il padre Lorenzo, Pier Alessandro Guglielmi, molte vedute di Massa accreditate ai più importanti pittori che sono passati dalla nostra città dai primi dell’ottocento in poi venuti “nel bel paese” per il “gran tour”. Si tratta di Ernest Fries, Leo Von Klenze, Quaglio e Moore, Franz Kucera, Carl Rotrman, Bottesten ecc, e alcuni italiani come Antonio Fontanesi e i cartografi e miniaturisti Salvioni, Marchelli, Giusto e Domenico Utens, infine le vedute del nostro concittadino Pietro Bontemps.

Nell’occasione consegneremo al Sindaco il ritratto del cardinale Giulio Cibo di Carlo Maratta, una veduta della Brugiana di Ernes Fries e un quadretto ex voto di anonimo che riproduce un salvataggio in mare a Marina di Massa ritrovato nella chiesa della Madonna delle Grazie da Don Luca Franceschini e databile intorno alla seconda metà del “700, ed inoltre regaleremo al “Fondo Antico” un antico volume della prima metà dell’ottocento sugli artisti e pittori del periodo.

Si invitano i soci e i cittadini a partecipare.

Ci daresti una mano?

Regalati la tessera di Italia Nostra e donala ai tuoi amici per proseguire una storia lunga oltre 65 anni di iniziative, progetti e battaglie per il Paese.

Italia Nostra