Italia Nostra

Data: 24 Settembre 2015

Presentazione del volume “Per il Parco naturale del fiume Sesia, monumento da salvare”

Volume edito da Italia Nostra-Piemonte rilancia la proposta del Parco del Sesia. Sarà presentato a Varallo il 25 settembre con una manifestazione pubblica 

Con una manifestazione pubblica, programmata per il 25 settembre (ore 15) nella sala-congressi di Palazzo d’Adda a Varallo, Italia Nostra presenta il volume “Per un Parco Naturale del Fiume Sesia, monumento da salvare”, edito (con il sostegno della Compagnia di San Paolo) dal Consiglio Regionale del Piemonte dell’associazione con la collaborazione delle Sezioni di Novara e Vercelli-Valsesia e la partecipazione delle Sezioni di Alessandria e della Lomellina. Il volume pubblica insieme a nuovi contributi una selezione delle relazioni, con adeguati aggiornamenti, tenute ai convegni su «Un “monumento da salvare” – Il fiume Sesia» organizzati da Italia Nostra a Varallo nel lontano 2006 e a Palestro l’anno successivo, nonché al convegno su «Il paesaggio ”sensibile” di Alagna e Riva Valdobbia, “monumento da salvare” per un’economia lungimirante», sempre promosso da Italia Nostra e svoltosi in Alagna nel 2014, accogliendo quindi, con un ampio corredo di illustrazioni, testi di Maria Teresa Roli, Giovanni Reina, Roberto Fantoni e Riccardo Cerri, Giulio Bedoni, Luca Rinaldi, Rossana Bettinelli, Roberto Reis, Claudia Baratti, Paolo Ferloni, Gian Mario Pasquino.

Con esso Italia Nostra intende ribadire su basi ferme e documentate la proposta di istituire, così come avvenuto per il fiume Ticino ed ampia parte del suo territorio nel 1974 (sponda lombarda) e nel 1978 (sponda piemontese), il Parco naturale del Sesia lungo tutta l’asta fluviale dalla sorgente alla confluenza nel Po, ampliando e collegando le aree naturali protette già esistenti. Osservato che oggi vi sono le condizioni per raggiungere l’obbiettivo, sulla base dello strumento legislativo regionale vigente (il Testo unico sulla tutela delle aree naturali e della biodiversità), Italia Nostra reputa che i tempi sembrano maturi, considerando anche che «Si parva licet componere magnis, il rispetto dell’ambiente e del creato – la “cura della casa comune” – è appena stato invocato anche dalla più alta cattedra del vasto mondo cattolico».

La presentazione del volume, che si svolge con il patrocinio della Città di Varallo, comprende interventi degli autori degli articoli in esso pubblicati, la riproposizione del progetto di parco (Giulio Bedoni) e la descrizione di “strumenti, norme e procedure” per istituirlo (Maria Teresa Roli), quindi una “ribalta libera” cui sono particolarmente invitati a intervenire amministratori e tecnici di settore del territorio interessato dal progetto, i sindaci dei Comuni dell’asta fluviale del Sesia, gli esponenti dell’ambientalismo locale ecc.

Giulio Bedoni – Presidente Consiglio Regionale del Piemonte di Italia Nostra

***

Scarica il pdf con l’invito-programma

Volume Parco Sesia 2015_APPROFONDIMENTI

Sono a disposizione illustrazioni. Per richiederle, indirizzare, indicando la pagina del volume e il soggetto, direttamente a gibedoni@libero.it

ScreenHunter_92 Sep. 18 10.59

Ci daresti una mano?

Regalati la tessera di Italia Nostra e donala ai tuoi amici per proseguire una storia lunga oltre 65 anni di iniziative, progetti e battaglie per il Paese.

Italia Nostra