Italia Nostra

Data: 15 Ottobre 2010

Sant’Antioco

La Costa meridionale dell’isola di Sant’Antioco – per ‘paesaggi di costa’ 2010

Sezione di Sant’Antioco


Popolata sin dal periodo prenuragico, ha mantenuto i suoi aspetti originari sino a qualche decennio fa. Allora era utilizzata prevalentemente per attività agricola (coltivazione di foraggi, frumento e allevamento ovino), con alcuni “medaus” funzionali a tali attività.

Negli ultimi decenni è stata oggetto di discutibilissimi interventi immobiliari e “industriali” che hanno trasformato l’agro con gravi conseguenze per la stessa attività agricola e per il paesaggio.

Leggi la scheda del paesaggio

eventi

24 ottobre 2010 – ore 10.00

Torre Canai – Sant’Antioco

Incontro con la stampa e con i cittadini: “Nuovi scenari paesaggistici nell’Isola di Sant’Antioco”

L’iniziativa si svolgerà presso la Torre Canai di Sant’Antioco (bene demaniale in concessione a Italia Nostra) da dove si potranno osservare scorci del paesaggio che verranno trasformati dai nuovi interventi edificatori e speculativi previsti, anche nella prospettiva di revisione del Piano Paesaggistico Regionale:

il raddoppio del residence turistico “Peonia rosa”, una struttura turistica in località Turri, la realizzazione di una beauty farm in zona agricola a Coa ‘e Cuaddus, il “Piano di Recupero e Rinaturalizzazione” di una cava di calcare che prevede tra l’altro la movimentazione  di 120 mila mc di materiale da lavorare negli stabilimenti della Calcidrata e tutta una serie di richieste di realizzazione di volumi “turistici” per circa 500 mila mc in attesa della revisione del PPR.

Scarica la locandina

contatti

Graziano Bullegas / Antonello Meli

cell. 3400502432 – 3489345546

santantioco@italianostra.org

Ci daresti una mano?

Regalati la tessera di Italia Nostra e donala ai tuoi amici per proseguire una storia lunga oltre 65 anni di iniziative, progetti e battaglie per il Paese.

Italia Nostra