Italia Nostra

Italia Nostra Melilli presenta ai soci le opportunità e le criticità delle agevolazioni fiscali previste dal decreto “Rilancio”

28 Dicembre 2020

Continuano gli appuntamenti culturali programmati dalla sezione Italia Nostra Melilli: domenica 20 dicembre, alle ore 17.00 in diretta Web gli associati hanno partecipato all’incontro formativo dal titolo “Possono gli incentivi economici migliorare il paesaggio e svegliare l’economia?” a cura dei soci Salvo La Rosa e Agostino Marchese. L’argomento, oggetto della discussione, è stato il “Superbonus 110%”: l’agevolazione fiscale prevista dal decreto “Rilancio” varato dal governo nel marzo di quest’anno. La super detrazione fiscale consiste nella possibilità di detrarre dall’Irpef le spese sostenute per migliorare le nostre case con interventi di efficientamento energetico e antisismico. L’ing. La Rosa ha parlato di “Ecobonus – Sismabonus- Bonus edilizia – 110% – grande opportunità per rendere le case più verdi e sicure” illustrando, con dovizia di particolari, il dettato normativo nella sua applicazione pratica e chiarendo i percorsi tecnici relativi alla scelta di cedere il credito al sistema bancario o a quella dello sconto in fattura sul corrispettivo dovuto. Dunque, una opportunità! Una occasione vantaggiosa per rendere le nostre case ad alto efficientamento energetico, e non solo! Viene data la possibilità di renderle più sicure con interventi antisismici. Certamente, un percorso che prevede numerosi adempimenti, non semplice, ancorato alla competenza e alla responsabilità dei soggetti interessati, e come ha affermato il socio Marchese, scevro da “Facilonerie”. Il provvedimento “Superbonus 110%” è stato emanato anche per dare impulso all’attività edilizia, motore di ripresa per una economia stagnante come la nostra!

È stato un incontro importante che ha fornito informazione e ha prodotto consapevolezza su un dettato normativo che prevede benefici fiscali di rilievo.

Il dibattito scaturito dagli interventi ha chiarito anche che il paesaggio non corre pericoli, sarà, infatti, tutelato dalle normative vigenti sui piani paesaggistici e dalle Soprintendenze.

L’incontro si è concluso con lo scambio gioioso degli auguri per le prossime festività e con un arrivederci al prossimo appuntamento per celebrare il 65° anniversario della fondazione di Italia Nostra a cura del Presidente regionale di Italia Nostra Sicilia.

GUARDA IL VIDEO:

https://fb.watch/2D5nAhH_8s/

Ci daresti una mano?

Regalati la tessera di Italia Nostra e donala ai tuoi amici per proseguire una storia lunga oltre 65 anni di iniziative, progetti e battaglie per il Paese.

My Agile Privacy
Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione. Cliccando su accetta si autorizzano tutti i cookie di profilazione. Cliccando su rifiuta o la X si rifiutano tutti i cookie di profilazione. Cliccando su personalizza è possibile selezionare quali cookie di profilazione attivare.
Attenzione: alcune funzionalità di questa pagina potrebbero essere bloccate a seguito delle tue scelte privacy