Le campagne

Data: 28 Gennaio 2020

Villa Ada a Recoaro Terme: segnalazione per la Lista Rossa

Indirizzo/Località: Via Capitello Loc. Calisarda – Recoaro Terme (Vicenza)

Tipologia generale: villa

Tipologia specifica: villa dai caratteri eclettici

Configurazione strutturale: la villa sorge in posizione panoramica a nord est del paese di Recoaro lungo la strada che porta al passo Xon, con caratteri in stile eclettico, ed è articolata in più corpi che si aggregano attorno alla torretta-belvedere, cosicché tutti gli ambienti possono godere dello splendido panorama della Conca di Smeraldo

Epoca di costruzione: sec. XX

Comprende: vari corpi di fabbrica che si raccolgono intorno alla torretta-belvedere

Uso attuale: la villa versa in uno stato di completo degrado, ostaggio del tempo e dei vandalismi

Uso storico: costruzione caratteristica dei luoghi, in quanto tipica dei centri termali di inizio secolo

Condizione giuridica: proprietà privata

Segnalazione: del 24 ottobre 2019 – segnalazione della Sezione di Schio – schio@italianostra.org

Motivazione della scelta

La villa sorge in posizione panoramica a nord est del paese di Recoaro lungo la strada che porta al passo Xon. È stata costruita nel 1909/1910 con caratteri in stile eclettico; è articolata in più corpi che si aggregano attorno alla torretta-belvedere, cosicché tutti gli ambienti possono godere dello splendido panorama della Conca di Smeraldo.

La villa, abbandonata da anni, ha conservato la forma originaria (si nota soltanto una superfetazione sul tetto a destra della torre), ma ha subito gravissimi danni particolarmente all’interno, per l’abbandono nel tempo, ed è stata fatta oggetto di numerosi atti vandalici.

Il rivestimento delle pareti esterne era in origine a fasce orizzontali piuttosto larghe e di due colori contrastanti. Attualmente il colore dell’intonaco è rosso Verona e vi sono decorazioni ad affresco sotto lo sporto del tetto e nella cornice. Le colonnine e le cornici delle finestre sono in pietra bianca. La guglia ha un caratteristico tetto cuspidato e, all’ultimo piano, dove si rastrema, è circondata da un belvedere con una ringhiera di ferro battuto dalle linee mosse e fluttuanti di gusto liberty.

Il bene è di proprietà privata.

La villa versa in uno stato di completo degrado, ostaggio del tempo e dei vandalismi.

La villa ha un particolare significato nel contesto del paese che è fortemente caratterizzato da costruzioni liberty, tipiche dei centri termali di inizio secolo.

Ci daresti una mano?

Regalati la tessera di Italia Nostra e donala ai tuoi amici per proseguire una storia lunga oltre 65 anni di iniziative, progetti e battaglie per il Paese.

Italia Nostra