News dal territorio

30-06-2020

Asp Catanzaro: Italia Nostra chiede che siano individuati i responsabili

Quanto dichiarato dalla commissione straordinaria sull’asp di Catanzaro circa il modo come si è proceduto sui locali presi in fitto è la rivelazione di un modo di procedere che lascia senza parole.

Ora, noi pretendiamo che i responsabili…ci saranno, dovranno pagare.
Proroghe e condizioni senza alcun rispetto delle norme e gestite come fosse una faccenda privata.
Noi avevamo già nel 2017 avanzato forte critiche alla decisione, tra tutto il resto, di andare a prendere locali in fitto e quindi a pagamento per uffici già allocati nei locali asp di Lamezia Terme, che non comportavano alcuna spesa.
È insensatezza o altro ancora? Quale mente raffinata ha partorito tale scelta? Quale altra mente ha autorizzato e permesso che tale procedura fosse portata a compimento? E di questi obbrobri ne siamo davvero colmi. Tanto per fare un esempio come mai non aprono gli ambulatori ospedalieri se non in intramoenia e per sola urgenza? Quando si paga, anche quello che non si dovrebbe, le porte si spalancano. Questo è quello che amaramente commentano i pazienti.
Italia Nostra Lamezia Terme
Giuseppe Gigliotti
Comitato Malati Cronici del lametino
Giuseppe Marinaro

Italia Nostra Onlus