LISTA ROSSA ITALIA NOSTRA

Casale Severa

Data aggiornamento12/06/2021
Denominazione beneCasale Severa
RegioneLazio
ProvinciaRoma
ComuneCiampino
IndirizzoIndirizzo Via dei Laghi, 60, 00043 Ciampino RM
Indirizzo di georeferenziazione (da Google MAPS) 41.78718417439071, 12.622473432001211
CategoriaBeni culturali
Categoria specialistica bene culturaleArchitettura rurale, Edificio produttivo
Inserire immagine ciampino1.jpg
Descrizione immagineFotografia storica del casale Severa
 
Inserire immagine ciampino.jpg
Descrizione immagineFotografia del portale d'ingresso su via dei Laghi
 
Descrizione generale del bene

Il complesso è ubicato lungo la via dei Laghi a Ciampino, in un territorio che lascia ampio spazio a campi e zone coltivate. Il lotto cinto da mura di forma trapezoidale e occupato da un uliveto ospita l'insieme di fabbricati di carattere rurale costituito dal casale principale e da altri manufatti di dimensioni più modeste. L'edificio maggiore è formato da due corpi di fabbrica, di cui quello in testata, di tre livelli, è più alto di un piano. L'accesso alla proprietà avviene tramite il portale arcato in peperino, costituito da piedritti con volute e sormontato dall'architrave curvilineo con lanterne e stemma centrale.

Presenza di elementi di pregio

Il portale è particolarmente significativo per l'accurato apparato decorativo in peperino che lo contraddistingue.

Interesse culturale del bene (c.d. vincolo)No
Tipo interesseIl complesso non è soggetto a vincolo, è però tutelato ai sensi del D.Lgs. 42/2004.
Interesse pubblico del beneIl complesso rappresenta un interessante esempio di casale seicentesco nel territorio a sud di Roma, significativo anche perché è da riferirsi alla progettazione dell'architetto Girolamo Rainaldi.
Autore/iGirolamo Rainaldi (1570-1655)
Periodo di realizzazioneXVII secolo
Funzione in passatoIn origine, il complesso era di proprietà dei Capranica e successivamente divenne degli Albertini. Nel 1609 Girolamo Rainaldi progettò il casale su un precedente fortilizio e il portale sulla strada su committenza della famiglia Colonna. Nel 1680 la proprietà è di Carlo Severa.
Elementi di rilievo dal punto di vista storico-documentaleIl complesso è ricordato perché in questo sito Cola di Rienzo fece alloggiare i suoi soldati prima di attaccare Marino. Nel 1930 è utilizzato come set cinematografico da Ettore Petrolini per il suo film “Medico per forza”.
Nome autoreAA.VV.
TitoloGuida d'Italia. Lazio
Anno1981
Casa editriceTouring Club Italiano
 
Sito/URLhttp://www.stradadeivinideicastelliromani.it/stradavini/10_ciampino/cia_mon_marcan.htm
 
Stato di conservazionePessimo
Motivazioni del degradoAspetti strutturali (fratture), Aspetti strutturali (crolli), Aspetti strutturali (mancanza di tetto), Superficiali (umidità), Superficiali (vegetazione), Superficiali (mancanza di intonaco.), Generali (abbandono)
Descrizione dello stato di conservazioneIl complesso di casali è in completo stato di abbandono, subendo così crolli e degrado superficiale. All'esterno, il portale è crollato nel 2011 e da allora non è stato più ricostruito.
Funzione attuale del beneIn stato di abbandono
Eventuali progetti finalizzati al recupero/riutilizzo:Non si riscontrano al momento progetti di recupero del bene.
Eventuali proposte di riutilizzo:Non si riscontrano al momento proposte di riutilizzo del bene.
E’ raggiungibile da una strada?
E’ raggiungibile da un sentiero?No
E’ possibile avvicinarsi?
E’ possibile accedere all’interno?No
IndicazioniA seguito del crollo nel 2011, il portale di ingresso risulta rivestito di impalcature.
E' aperto al pubblico?No
Altre notearch. Gilberto De Giusti

Ci daresti una mano?

Regalati la tessera di Italia Nostra e donala ai tuoi amici per proseguire una storia lunga oltre 65 anni di iniziative, progetti e battaglie per il Paese.

Italia Nostra