LISTA ROSSA ITALIA NOSTRA

Eremi di Pulsano

Autore segnalazione 23 aprile 2017 – segnalazione della Sezione di Terre dell’Angelo – montesantangelo@italianostra.org
Data aggiornamento16/06/2021
Denominazione beneEremi di Pulsano
RegionePuglia
ProvinciaFoggia
ComuneMonte Sant'Angelo
IndirizzoVia Santa Maria di Pulsano, 71037 Monte Sant'Angelo FG
Indirizzo di georeferenziazione (da Google MAPS) 41.67600222999591, 15.908356912104892
CategoriaBeni culturali
Categoria specialistica bene culturaleArchitettura rurale, Edificio adibito al culto
Inserire immagine Eremo-Monte-SantAngelo.jpg
Descrizione immagineFotografia degli eremi di Monte Sant'Angelo
Inserire immagine Eremo-Monte-SantAngelo2.jpg
Descrizione immagineVista dell'ambiente di Monte Sant'Angelo
Descrizione generale del bene

Gli eremi di Pulsano si articolano attorno all'abbazia di S. Maria, incastonati su di un anfratto roccioso sul versante meridionale del Gargano. Questi ambienti, di dimensioni solitamente esigue, sono scavati all'interno delle rocce che caratterizzano le tre valli Monteleone-Mattino, dei Romiti e Campanile. Queste grotte sono difficilmente raggiungibili, essendo collegate tra loro e all'abbazia da sentieri piuttosto impervi. Tuttavia la vita eremitica aveva bisogno anche di momenti religiosi vissuti in collettività, come testimonia la presenza del mulino all'interno dell'omonimo eremo. È presente una rete idrica, cioè un sistema di canalizzazioni scavate nella roccia per la raccolta delle acque piovane. Ogni eremo è contraddistinto da una sua particolare caratteristica, per la posizione scenografica o per la decorazione artistica che contiene, ed è raggiungibile tramite un percorso naturalistico.

Presenza di elementi di pregio

Molti degli eremi contengono preziosi affreschi a tema religioso.

Interesse culturale del bene (c.d. vincolo)No
Tipo interesseGli eremi non sono tutelati da vincolo diretto.

 
Interesse pubblico del beneGli eremi costituiscono la traccia della vita monastica nel territorio di Monte Sant'Angelo, nella particolare e scenografica cornice costituita dall'anfratto roccioso in cui sono scavate le grotte.
Periodo di realizzazioneX secolo
Funzione in passatoLe grotte naturali erano utilizzate dai monaci come abitazioni e luoghi di preghiera. Gli eremi erano tuttavia connessi tra loro e all'abbazia di S. Maria, cosicché i monaci potessero condividere momenti di vita comune. Allo stato attuale, alcuni di questi eremi sono frequentati dai pastori.
Elementi di rilievo dal punto di vista storico-documentaleSecondo gli scrittori Ughelli e Baronio S. Francesco d'Assisi nel 1216 e Celestino V nel 1295 avrebbero soggiornato nell'eremo di S. Michele. Nell'eremo di S. Nicola è stata rinvenuta nel 1970 una pagina dell'evangeliario greco di Pulsano.
Nome autorePasquale
Cognome autoreFavia
TitoloGli eremi di Pulsano e la grotta di S. Michele a Cagnano Varano: l’insediamento rupestre medievale sul Gargano: ricognizioni e scavi.
Anno2020
InVenti anni di archeologia, arti e storia nell’Università di Foggia, Seite [93]-95
Sito/URLhttp://vincoliinrete.beniculturali.it/vir/vir/vir.html
Sito/URLhttps://www.fondoambiente.it/luoghi/eremi-dell-abbazia-di-santa-maria-di-pulsano?ldc
Stato di conservazionePessimo
Motivazioni del degradoAspetti strutturali (fratture), Aspetti strutturali (crolli), Superficiali (umidità), Superficiali (vegetazione), Generali (abbandono)
Descrizione dello stato di conservazioneGli eremi sono manutenuti dai monaci dell'abbazia di S. Maria di Pulsano, che ne garantiscono, laddove possibile, l'accesso e la fruizione. Tuttavia, molti degli eremi versano in grave stato di degrado: sono spesso irraggiungibili e quindi maggiormente esposti agli agenti atmosferici, oppure sono utilizzati dai pastori del territorio. I problemi più gravi riguardano la stabilità delle strutture, spesso a rischio di crollo, e la conservazione degli affreschi murari.
ProprietàSoggetto pubblico
Funzione attuale del beneAlcuni di questi eremi sono manutenuti dai monaci dell'Abbazia di S. Maria di Pulsano, che ne garantiscono la fruizione. Diversamente, quelli collocati nei punti più irraggiungibili versano in stato di abbandono e sono frequentati dai pastori del territorio.
Eventuali progetti finalizzati al recupero/riutilizzo:Non si riscontrano al momento progetti di recupero del bene.
Eventuali proposte di riutilizzo:Non si riscontrano al momento proposte di riutilizzo del bene.
E’ raggiungibile da una strada?No
E’ raggiungibile da un sentiero?
E’ possibile avvicinarsi?
E’ possibile accedere all’interno?
IndicazioniGli eremi sono raggiungibili tramite dei sentieri. Tuttavia, non tutte le grotte sono di facile accesso. I monaci dell'abbazia di S. Maria di Pulsano gestiscono le visite e la fruizione degli eremi.
E' aperto al pubblico?
Altre notearch. Gilberto De Giusti

Ci daresti una mano?

Regalati la tessera di Italia Nostra e donala ai tuoi amici per proseguire una storia lunga oltre 65 anni di iniziative, progetti e battaglie per il Paese.

Italia Nostra