LISTA ROSSA ITALIA NOSTRA

Villa Zanelli

Autore segnalazioneSegnalazione del 23 ottobre 2016 – Sezione di Savona di Italia Nostra – savona@italianostra.org
Data aggiornamento24/09/2021
Denominazione beneVilla Zanelli
RegioneLiguria
ProvinciaSavona
ComuneSavona
IndirizzoVia Nizza 71, 17100 Savona SV
Indirizzo di georeferenziazione (da Google MAPS) 44.29309476939887, 8.456244119973864
CategoriaBeni culturali
Categoria specialistica bene culturaleEdificio residenziale, Villa
Inserire immagine villa-zanelli-savona-scaled.jpg
Descrizione immagineVisuale della villa Zanelli dalla spiaggia antistante
Descrizione generale del bene

La villa Zanelli è ubicata in via Nizza, nel lotto di forma rettangolare di fronte al mare e lambito dalla spiaggia. L'edificio liberty è composto dal corpo trapezoidale di tre piani, caratterizzato dalla parte mediana più alta con copertura a terrazza e dalle porzioni laterali leggermente più basse concluse dal tetto a falde; sull'ala di destra, si innalza l'altana su tre livelli, di cui l'ultimo è il loggiato con tetto a padiglione. L'accesso avviene da via Nizza, tramite il breve viale che conduce alla scalinata a cui segue il portico d'ingresso, spostato sulla destra rispetto all'asse di simmetria; le superfici di questo prospetto, scandite in cinque settori con diverse profondità, sono variamente forate da finestre arcate, monofore, bifore e trifore, con ampi finestroni termali all'ultimo piano. Il fronte verso la spiaggia è tripartito, con la sezione centrale conclusa superiormente dalla cornice mistilinea e mossa in basso dal portico da cui diparte la scalinata a due rampe semicircolari che si raccordano in quella rettilinea finale; la parte destra presenta tre ordini di bifore e trifore alternate, mentre quella di sinistra è di forma poligonale con un asse di aperture per ogni lato.

Presenza di elementi di pregio

Gli esterni dell'edificio sono caratterizzati da elementi decorativi in stucco, a sottolineare le aperture e le modanature variamente dislocate sulla superficie. Le finestre sono infatti ornate da davanzali e cornici mistilinee, mentre i loggiati sono sostenuti da colonne con capitelli di ordine composito. I corpi che compongono l'edificio sono conclusi da alti elementi decorativi, dalle forme mosse e fantasiose. In alcuni punti, i prospetti presentano delle decorazioni in ceramica. Anche gli interni conservano in larga misura il loro apparato decorativo: si notano in particolare le cornici e le specchiature in stucco, oltre alla scala con la balaustra in ferro battuto riccamente decorata.

Interesse culturale del bene (c.d. vincolo)
Tipo interesseLa villa, con numero identificativo 33626 e numero di catalogo generale 00109518, risulta “di interesse culturale dichiarato”. Il decreto di tutela ai sensi della L. 1089/39 è del 28-06-1997. Ente competente: Soprintendenza Archeologia, belle arti e paesaggio per la città metropolitana di Genova e le province di Imperia, La Spezia e Savona.
Allega documento. L’allegato è riferito a documentazione ufficiale riferita al vincolo/descrizione dell’interesse culturale. ListaVincoli.pdf
Interesse pubblico del beneLa villa rappresenta un importante esempio di architettura liberty nella città di Savona, già costellata da diversi palazzi afferenti a questo stile. Il complesso inoltre è un unicum per la sua particolare posizione di fronte alla spiaggia, definendosi come un elemento fortemente caratterizzante il paesaggio.
Autore/iGottardo Gussoni (1869-1951), Pietro Fenoglio (1865-1927)
Periodo di realizzazione1907
Funzione in passatoRealizzata per volere del capitano Nicolò Zanelli, la villa è stata venduta nel 1933 al comune di Milano che la trasformò in campeggio e colonia internazionale. Durante la Seconda Guerra Mondiale, la villa fu adibita a campo ospedaliero. Dal 1967 il complesso è utilizzato dalla ASL per il trattamento di patologie cardiopatiche, fino alla chiusura avvenuta nel 1998 a seguito del crollo di un solaio.
Elementi di rilievo dal punto di vista storico-documentaleLa villa costituisce una testimonianza importante dello stile artistico e della cultura architettonica liberty nella città di Savona, strettamente influenzata dagli orientamenti artistici piemontesi.
Caricamento elaborati savona-villa-zanelli.png
Fonte elaboratohttps://www.italialiberty.it/scheda/villazanelli/#jp-carousel-3379
Nome autoreGiuseppe
Cognome autorePacciarotti
TitoloVilla Zanelli a Savona e la sua attribuzione incerta tra due architetti liberty torinesi  : Gottardo Gussoni e Pietro Fenoglio.
Anno2016
InStudi piemontesi, Vol. 45, fasc. 2 (dicembre 2016), pp. 533-536.
Nome autoreAndrea
Cognome autoreSpeziali
TitoloArmonia del Liberty in Ligura  : Villa Zanelli domina sul Tirreno.
Anno2016
InItalian Liberty, pp. 15-19.
Nome autoreAndrea
Cognome autoreSpeziali
TitoloSavona Liberty: Villa Zanelli & altre architetture.
Anno2016
Casa editriceEdizioni Risguardi
Sito/URLhttp://vincoliinrete.beniculturali.it/VincoliInRete/vir/bene/dettagliobene33626
Sito/URLhttps://www.italialiberty.it/scheda/villazanelli/
Sito/URLhttps://www.ivg.it/2020/07/un-albergo-con-ristorante-un-museo-e-un-parco-storico-al-via-la-riqualificazione-di-villa-zanelli-a-savona/
Stato di conservazioneMediocre
Motivazioni del degradoAspetti strutturali (crolli), Superficiali (umidità), Superficiali (vegetazione), Generali (abbandono)
Descrizione dello stato di conservazioneLa villa, ora in fase di restauro, ha subito gli effetti del lungo periodo di abbandono. L'edificio presenta problemi di sicurezza, per il precedente episodio di crollo che ha interessato parte del soffitto nell’atrio del primo piano. Tuttavia, la villa conserva le sue strutture e il suo apparato decorativo. Le superfici esterne presentano colori non originali.
ProprietàSoggetto pubblico
Tipologia soggetto pubblicoRegione
Funzione attuale del beneAttualmente in fase di restauro.
Eventuali progetti finalizzati al recupero/riutilizzo:A seguito dell'aggiudicazione del “Bando periferie” (DPCM 25.5.2016), nel 2020 sono stati stanziati 4,8 milioni per il restauro di villa Zanelli, con impresa ATI. Il progetto è redatto da IRE Liguria.
Eventuali proposte di riutilizzo:Il progetto di restauro prevede di inserire nella villa le funzioni di attività ricettiva, sale espositive e recupero del parco storico.
E’ raggiungibile da una strada?
E’ raggiungibile da un sentiero?No
E’ possibile avvicinarsi?
E’ possibile accedere all’interno?No
IndicazioniLa villa è delimitata dal muro di recinzione.
E' aperto al pubblico?No
Altre notearch. Gilberto De Giusti

Ci daresti una mano?

Regalati la tessera di Italia Nostra e donala ai tuoi amici per proseguire una storia lunga oltre 65 anni di iniziative, progetti e battaglie per il Paese.

Italia Nostra