06-11-2018

Cappella campestre di S. Antonio Abate a Roddi (Cuneo): segnalazione per la Lista Rossa

Indirizzo/Località: Località Sant’Antonio –  Strada Provinciale   n. 7  Roddi (Cuneo)

Tipologia generale: edificio di culto

Tipologia specifica: cappella campestre

Configurazione strutturale: è costituito da un impianto plani-volumetrico a base rettangolare,  con unica navata e portico antistante alla facciata e con un campaniletto

Epoca di costruzione: sec. XVII

Uso attuale: stato di abbandono e degrado

Uso storico: dal Seicento è stato affidato ai borghigiani della località Sant’Antonio nel comune di Roddi

Condizione giuridica: edificio tutelato ex legge statale n. 1089 del 1939 di proprietà della Diocesi di Alba

Segnalazione: del 17 ottobre 2018 – segnalazione della Sezione di Alba di Italia Nostra – alba@italianostra.org

Motivazione della scelta: Il sacro edificio, di proprietà della Parrocchia di Roddi (Diocesi di Alba), dal Seicento è stato affidato ai borghigiani della località Sant’Antonio. E’ costituito da un impianto plani-volumetrico a base rettangolare,  con unica navata e portico antistante alla facciata e con un campaniletto. All’interno, sull’unico altare, è collocata una pala dipinta del XVII secolo. Durante la lotta per la Liberazione, nel 1944 in prossimità della cappella campestre tre partigiani sono stati fucilati dai nazi-fascisti.

La cappella seicentesca risulta vincolata ai sensi della vigente normativa del “Codice dei beni culturali e del paesaggio“, ex legge statale n. 1089 del 1939 (artt. nn. 4,11).

La situazione di degrado è stata già segnalata agli Enti competenti dalla Sezione di Alba di Italia Nostra  con comunicazione del 19/09/2018. L’accesso è possibile direttamente dalla strada provinciale n.7, ma da tempo non è più praticabile. La cappella è in degrado per il lungo stato di abbandono. Inoltre si prospetta la sua eventuale demolizione.

 

RIFERIMENTI STORICO-BIBLIOGRAFICI

L.Musso , “Roddi d’Alba. Cenni storici” , Torino 1979.

Accigliaro – G. Boffa – B. Molino, “Repertorio storico ,delle parrocchie e delle parrocchiali nella Diocesi di Alba “, Bra 2001.

Italia Nostra Onlus