Nazionale

02-05-2020

Centrale del Mercure: il Tgr Basilicata dà voce alla protesta

Centrale del Mercure: il Tgr Basilicata dà voce alla protesta. In un lungo servizio trasmesso dalla testata giornalistica regionale della Rai, il consigliere nazionale di Italia Nostra e Presidente della sezione Vulture Alto Bradano, Vitantonio Iacoviello, ha illustrato la situazione. “In questa centrale si bruciano circa 350.000 tonnellate di legna al giorno – ha sottolineato Iacoviello – peraltro in un luogo in cui la ventilazione naturale è inesistente e quindi i fumi ristagnano”. L’azione di veicolo esercitata dei fumi contenenti particolati, quali il pm 2,5 e il pm 10, nella diffusione del COVID-19 è stata indagata da molteplici studi, tra i quali quelli realizzati nell’ambito delle Università di Bari e Bologna e ripresi dalla società italiana di medicina ambientale. Di qui allarme lanciato in questi giorni volto a chiedere la sospensione dell’attività della centrale almeno per tutta la fase 2.

per chi volesse vedere il servizio del TGR Basilicata:

 

 

Commenti

Commenti chiusi

Italia Nostra Onlus