Umberto Zanotti Bianco

 

Umberto Zanotti Bianco, liberale e archeologo illustre, fu il primo presidente di Italia Nostra. Nato a Creta nell’ultimo decennio dell’Ottocento, si dedicò particolarmente al Mezzogiorno italiano, in onore del quale fondò la “Società Magna Grecia”, che aveva come obiettivo la raccolta di fondi per gli scavi archeologici della zona. La sua scoperta più celebre, in campo archeologico, fu quella del tempio di Era Argiva alla foce del Sele.
Credendo fortemente nell’indipendenza del Trentino e di Trieste si arruolò come volontario nella prima guerra mondiale, dove gli furono conferite medaglie al valore militare e la medaglia d’oro di benemerito per la cultura. Sotto il fascismo Zanotti restituì le medaglie. Nominato nel secondo dopoguerra Senatore a vita lavorò fino alla fine a favore della tutela del patrimonio culturale italiano.

Italia Nostra Onlus