Eventi

14-10-2019

Con Italia Nostra studenti teramani sul Vezzola per i “paesaggi sensibili d’acqua”

Nell’ambito della campagna nazionale di Italia Nostra sulla “SETTIMANA PER I PAESAGGI SENSIBILI D’ACQUA”, la sezione teramana presieduta dalla professoressa Paola Di Felice, ha organizzato una uscita didattica per due classi del liceo scientifico Einstein(1L corso Cambridge e la 1G corso ordinario), che hanno  fatto un’esperienza di STUDIO DAL VIVO del territorio fluviale , risalendo l’alveo del fiume Vezzola fino alla Fonte della Noce. Lunedì 14 ottobre, in una calda mattinata d’autunno i ragazzi hanno esaminato la flora ripariale pubblica sotto la guida esperta del Comandante dei Carabinieri Forestali, dottor Gualberto Mancini, confrontandola con la vegetazione dei giardini privati. Hanno ricollegato conoscenze mitologiche, scientifiche e culturali in senso lato ,studiando le caratteristiche e le varietà degli alberi presenti nel parco e rispondendo alle simpatiche sollecitazioni del Comandante.

La professoressa Gabriella Fabbri ha concluso la passeggiata con la presentazione storica e artistica della Fonte della Noce, appena ripulita e consegnata alla Città dalla associazione Pretut. Si tratta di un monumento teramano  lasciato per lungo tempo all’incuria inesorabile del tempo. Alcune foto al vicino Ponte degli Impiccati hanno restituito agli alunni l’immagine di un antico passato storico che va  conosciuto e tutelato dalle associazioni ambientaliste in collaborazione con gli Enti locali. A detta degli insegnanti la lezione-escursione  per i ragazzi è che non si può essere buoni cittadini se non si conosce la storia della propria città: per vivere meglio il presente e progettare un futuro migliore. Ancora una volta Italia Nostra riafferma la sua vocazione in difesa dell’ambiente per la valorizzazione dei Paesaggi Naturali e Culturali, puntando  sulle energie delle giovani generazioni.

(articolo di Marcello Maranella da Altre Notehttps://jazzinfall.blogspot.com/2019/10/con-italia-nostra-studenti-teramani-sul.html)

Italia Nostra Onlus