In Evidenza

11-07-2020

Crotone sommersa dai rifiuti: fioccano esposti e denunce

Il panorama a Crotone è sempre più drammatico. Sul viale più rappresentativo della città appaiono cumuli di immondizia e di rifiuti di ogni genere al posto di fioriere e alberature rigogliose. E Italia Nostra decide di rivolgersi al Prefetto  e al Commissario affinchè sia trovata una soluzione immediata.

“Nei tempi più recenti le tante iniziative organizzate dal coordinamento “Crotone Pulita” – del quale Italia Nostra fa parte insieme ad una trentina di altre associazioni/ comitati civici – hanno vista i cittadini operare per rendere la città pulita. – dichiara Teresa Liguori, Vice Presidente Nazionale di Italia Nostra –  In queste ore si sta decidendo su delle iniziative “forti e chiare” da organizzare quanto prima in città, per affermare e ribadire ancora una volta il diritto dei cittadini a vivere in un ambiente pulito, senza rifiuti maleodoranti sparsi in ogni angolo, con tutte le conseguenze gravissime per la salute umana e per l’ambiente. Tenendo ben presente che le tariffe per la differenziata vengono pagate ingiustamente nelle bollette, sempre più esose,  si fa appello alle Istituzioni responsabili, al Prefetto, al Commissario Prefettizio e alla Regione Calabria affinché sia trovata una soluzione urgente a questo gravissimo problema”.

Italia Nostra Onlus