Eventi

14-10-2016

Festival del giornalismo culturale

Allegato_di_posta_elettronicaImmagini e immaginari del patrimonio culturale italiano: la quarta edizione della kermesse su giornalismo, cultura e patrimonio culturale si svolgerà il 14, 15 e 16 ottobre,ad Urbino nel Palazzo Ducale ed a Fano, nelle sedi del Teatro della Fortuna e della Mediateca Montanari

Il patrimonio culturale e la sua promozione e comunicazione sarà il focus attorno al quale ruoteranno lectio, dialoghi, incontri, spettacoli della quarta edizione del festival diretto da Lella Mazzoli e Giorgio Zanchini. Tre giorni di analisi e discussioni sul rapporto tra media e patrimonio culturale, sulla comunicazione dei musei, su come si determina e quali caratteristiche assuma la percezione degli italiani sulla bellezza che li circonda. Un tema determinante per lo sviluppo di una politica culturale di crescita del paese che entra nello specifico dopo le precedenti edizioni dedicate a fare il punto sullo stato di salute dell’informazione culturale italiana con l’obiettivo di capire come i nuovi media stiano cambiando l’offerta

Il punto di partenza sarà, come ogni anno, una ricerca dell’ Osservatorio News-Italia, dedicata a “come musei e gallerie si comunicano e si promuovono e quali strumenti utilizzano gli italiani per informarsi” , per approfondire insieme ad esperti, scrittori e direttori di musei italiani questo tema decisivo per il futuro del nostro patrimonio culturale, l’identità forse più vera e profonda dell’Italia. Inoltre quest’anno Vincenzo Trione presenterà i dati della ricerca sui micro musei, condotta con i suoi collaboratori alla IULM di Milano. La lectio di apertura sarà tenuta da Massimo Osanna, direttore Generale della Soprintendenza Pompei, archeologo e ordinario di Archeologia all’Università degli Studi di Napoli Federico II. Un’importante mostra farà da cornice al Festival: è quella delle copertine de la Lettura del Corriere della Sera, organizzata in collaborazione con la Fondazione Corriere della Sera, che si svolgerà nella Sala del Castellare di Palazzo Ducale di Urbino dal 14 ottobre al 24 ottobre 2016. “Con questa, festeggeremo – anticipano i Curatori – i 140 anni del Corriere della Sera e i 510 anni dell’Università di Urbino Carlo Bo”.

Tra le tante iniziative, torna anche quest’anno il Concorso del Festival: una sezione sarà rivolta ai giornalisti under 35 anni e una agli studenti delle scuole superiori della Regione Marche, chiamati a confrontarsi sul tema del racconto del patrimonio culturale. Novità di questa edizione è Sfida all’ultima pagina, contest a cui parteciperanno gli studenti delle scuole superiori della Provincia di Pesaro-Urbino, che si sfideranno a partire dal libro The Monument Men: missione Italia di Robert M. Edsel. La sfida finale si svolgerà sabato 15 ottobre al Teatro della Fortuna di Fano e sarà condotta da Piero Dorfles. L’iniziativa è organizzata in collaborazione con l’Ufficio Scolastico Provinciale di Pesaro e Urbino. Qualche nome tra le decine che saranno presenti: Peter Aufreiter, Stefano Bartezzaghi, Christian Caliandro, Massimo Cerofolini, Luca De Biase, Elena Del Drago, Piero Dorfles, Stefano Epifani, Francesco Erbani, Marco Ferrazzoli, Duilio Giammaria, Dacia Maraini, Armando Massarenti, Francesco Palumbo, Roberto Pisoni, Sergio Rizzo, Massimo Russo, Vittorio Sgarbi, Marino Sinibaldi, Giovanni Solimine, Claudio Strinati, Vincenzo Trione, Giuliano Volpe e tanti altri. In collaborazione con la Fondazione Benetton Studi Ricerche sabato 15 ottobre a Fano sarà organizzato un momento di confronto sulle possibili relazioni tra il mondo della ricerca e quello dei media dal titolo “Dalla ricerca alla comunicazione”.

La quarta edizione del Festival del giornalismo culturale è organizzata dal Dipartimento di Scienze della Comunicazione, Studi Umanistici e Internazionali e dall’Istituto per la Formazione al Giornalismo dell’Università di Urbino Carlo Bo, in collaborazione con il MiBACT, Comune di Urbino e Comune di Fano, Accademia di Belle Arti di Urbino, ISIA di Urbino , è patrocinata da Camera dei Deputati, Regione Marche, Consiglio Nazionale Ordine dei Giornalisti, Ordine dei Giornalisti delle Marche e tante e importanti le mediapartnership.

 

Italia Nostra Onlus