News dal territorio

06-06-2017

Firma la petizione per la riacquisizione della parte in abbandono della Abbazia di S. Salvatore a Settimo

Come prevede l’art.50 della nostra Carta Costituzionale e in riferimento all’art.9 della stessa, noi qui di seguito indicati e sottoscritti cittadini rivolgiamo richiesta di intervento dei massimi organi istituzionali per il recupero, mediante acquisto da parte dello Stato o per esso, dalla Fondazione Opera della Badia di Settimo, a questo scopo a suo tempo costituita, della porzione del complesso tuttora di proprietà privata e in vendita. La situazione di abbandono totale e rischio di rovina della porzione di proprietà privata è divenuta ormai intollerabile. La metà dell’Abbazia, già restaurata dalla Parrocchia che ne è responsabile, subisce costantemente un degrado di ritorno a causa della contiguità degli edifici e dei terreni in questione.

Vai alla petizione e firma anche tu!

Il link è:

https://www.change.org/p/laura-boldrini-riacquisizione-della-parte-in-abbandono-della-abbazia-di-s-salvatore-a-settimo-firenze?recruiter=44177662&utm_source=share_petition&utm_medium=copylink&utm_campaign=share_petition

 

Italia Nostra Onlus