Foto del giorno

Data: 18 Ottobre 2021

Giornata ecologica alla foce del Neto: i volontari non si arrendono alle condizioni avverse e puliscono il lungomare di Crotone

La Giornata Ecologica alla foce del fiume Neto, prevista per il 17 ottobre 2021, e’ stata rinviata: le piogge insistenti dei giorni scorsi non hanno consentito di arrivare alla foce.

Ma i  volontari  non si sono arresi alle condizioni avverse e si sono trasferiti sul lungomare di Crotone, nella spiaggia antistante il Cimitero, per completare l’intervento di pulizia del 3 ottobre scorso. Sono stati raccolti rifiuti di plastica, cicche di sigarette e residui vegetali risultanti dallo sfoltimento delle palme. Akrea ha provveduto alla rimozione dei vari rifiuti ed il ringraziamento della sua dirigenza ai volontari ha sottolineato la loro dedizione alla causa della difesa dell’ambiente. 

“Con gli amici di trashchallenge – hanno sottolineato Italia Nostra, Enpa, WWF, circolo IBIS – si e’ discusso del futuro di questa area, ricadente nel territorio di Crotone, tutelata con l.r. 27 giugno 2006, delibera n.607, comprensiva di ben 3 ZPS, zone di protezione speciale”.

La storia dell’area

La zona era stata salvata 15 anni fa da un rovinoso progetto di mega villaggio turistico, che avrebbe distrutto tutta la bellezza del paesaggio e la sua biodiversita’ naturale, grazie alla forte opposizione delle associazioni ambientaliste.

Le richieste

I volontari hanno deciso infine di chiedere un incontro al Sindaco di Crotone per presentare, insieme alle altre associazioni, delle proposte concrete per la salvaguardia di questa area dal grande valore naturalistico, meritevole di tutela.

 

 

Per vedere le foto dell’incontro di ieri: cliccare sulla gallery sottostante

Per leggere la notizia sulla stampa:

 

 

 

 

 

 

Ci daresti una mano?

Regalati la tessera di Italia Nostra e donala ai tuoi amici per proseguire una storia lunga oltre 65 anni di iniziative, progetti e battaglie per il Paese.

Italia Nostra