Foto del giorno

Data: 26 Aprile 2023

Soddisfazione di Italia Nostra Mercato S. Severino per il parere contrario della Soprintendenza al progetto dell’ascensore sulla collina del castello medievale

Italia Nostra esprime ovvia soddisfazione per il PARERE CONTRARIO, reso in data 12 aprile scorso dalla Soprintendenza Archeologia Belle Arti e Paesaggio per le Province di Salerno e Avellino, relativo allo studio di fattibilità per la realizzazione di un ascensore inclinato su rotaie e delle relative stazioni per il collegamento al Castello medievale dei Sanseverino a Mercato S. Severino (approvato con Deliberazione di Giunta Comunale n.15 del 28 gennaio 2022).

Italia Nostra, sin dal 21 ottobre 2022, ritenendo l’intervento in argomento in contrasto con il notevole interesse pubblico per il grande interesse panoramico, sia come belvedere sulla Valle dell’Irno, sia come punto di vista e di attrattive dalle strade che attraversano la Valle stessa, nonchè per l’insieme delle sue caratteristiche monumentali, storiche e tradizionali (riconosciuto al complesso monumentale del castello medievale dei Sanseverino con l’apposizione del vincolo paesistico di cui al Decreto Ministeriale 8 novembre 1973), manifestava contrarietà alla volontà, espressa dalla Giunta Comunale, di realizzare tale intervento, in quanto incompatibile con l’interesse artistico, storico, monumentale e paesaggistico dell’area del Castello dei Sanseverino, bene culturale irripetibile, tutelato dalle disposizioni del Codice dei Beni Culturali e del Paesaggio.

Italia Nostra, pertanto, sollecitava la Direzione Generale Archeologia Belle Arti e Paesaggio del Ministero della Cultura e la Soprintendenza Archeologia Belle Arti e Paesaggio per le Province di Salerno e Avellino affinché non autorizzassero e comunque impedissero la realizzazione del progettato intervento, sostenendo che le opere ivi previste non fossero in alcun modo compatibili con le esigenze di protezione dei beni culturali sui quali esse andavano ad incidere e che altrimenti si sarebbe perso “dopo secoli di squisito decoro architettonico, uno dei siti più belli del nostro Paese. Un rapporto pressochè perfetto tra piazza, palazzo e verde collina retrostante con i ruderi del castello” (citando Mario De Cunzo).

Italia Nostra, nel ribadire come l’intervento in argomento sia estraneo ai criteri guida recati da Italia Nostra nella Proposta istitutiva del Parco Regionale del Castello di Mercato S. Severino (fatta propria dal Consiglio Comunale con Deliberazione n. 120 del 15 luglio 1991), sollecita, ancora una volta, il Sindaco a revocare, nei modi e nelle forme di legge, la Deliberazione della Giunta Comunale n. 15/2022.

Il Presidente della Sezione, Avv. Antonio Di Palma

Italia Nostra
My Agile Privacy
Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione. Cliccando su accetta si autorizzano tutti i cookie di profilazione. Cliccando su rifiuta o la X si rifiutano tutti i cookie di profilazione. Cliccando su personalizza è possibile selezionare quali cookie di profilazione attivare.
Attenzione: alcune funzionalità di questa pagina potrebbero essere bloccate a seguito delle tue scelte privacy