Eventi

16-02-2019

I viaggi con la Sezione di Milano: Ecuador e Galapagos

dalla Cordigliera Real alle Isole Galapagos

da sabato 16 a giovedì 28 febbraio 2019

guida culturale: Salvatore Sutera  –  organizzatrice: Lidia Annunziata

sabato 16 febbraio > Milano Malpensa / Amsterdam / Quito (fuso orario: 6 ore in meno)

Alle 05.00 ritrovo dei partecipanti all’aeroporto di Milano Malpensa, Terminal 1, al check in di KLM, voli internazionali. Alle 06.35 partenza per Amsterdam con volo KL1628 con arrivo alle 08.40. Alle 10.15 partenza con volo KL755 per Quito. Arrivo a Quito alle 16.15, sistemazione all’hotel Dann Carlton ***** o similare: Cena e pernottamento

 

domenica 17 febbraio > Quito / Baltra

Prima colazione e trasferimento in aeroporto. Alle 07.15 partenza del volo AV1632 via Guayaquil diretto a Baltra. Arrivo.

Incontro con le nostre guide naturalistiche e trasferimento in bus (10 minuti) al porto per l’imbarco sulla M/Y Coral I or M/Y Coral II. Pranzo. Nel pomeriggio, con sbarco asciutto a Santa Cruz, visiteremo il centro in cui si realizzano programmi di riproduzione delle tartarughe giganti delle Galapagos, centro che testimonia l’impegno a tutela del fragile eco-sistema delle Isole. Qui ha vissuto il famoso esemplare di tartaruga gigante chiamato “il Solitario George” (ultimo superstite della sua specie). Inoltre, si potrà ammirare una foresta di cactus Opuntia, fringuelli di Darwin e altri uccelli terrestri. Cena e pernottamento sulla M/V Coral.

lunedì 18 febbraio > M/V Coral

A Santa Cruz, con sbarco asciutto, si percorre una zona costeggiando una laguna salmastra dove si potranno osservare bellissimi fenicotteri. Il sentiero attraversa una caratteristica zona arida con scarsa vegetazione fino a Dragon Hill, un importante luogo di nidificazione delle iguane terrestri endemiche da cui si gode una splendida vista sulle isole. La foresta è la patria di tordi, fringuelli di Darwin, parulidi gialli e colombe delle Galapagos.

Dopo il pranzo andremo, con sbarco asciutto, all’Isola Bartolomè. Si incontra un affascinante paesaggio lunare costituito da vari vulcani – colate e zampilli di lava e cenere. Si prosegue verso la cima per godere di una vista mozzafiato sulle isole circostanti e del famoso Pinnacle Rock. Si potranno scorgere iguane marine e lucertole della lava e sule dai piedi azzurri. Opportunità per fare snorkeling e vedere, e forse nuotare con i pinguini Galapagos, tartarughe marine, lo squalo della pinna bianca ed una grande varietà di pesci colorati. Qui l’acqua è generalmente chiara e ricca di vita marina.

Per la sua posizione geografica, la mancanza di vegetazione è una conseguenza evidente. In questa zona troviamo le “piante pioniere” – così chiamate per essere state le prime a stabilire le radici: il Tiquilianesiotica (endemica dell’isola) e la Chamaesyce (nota come “tappeto di sabbia”), cactus lava e arbusti Scalesia. Dietro la spiaggia si trovano dune ricoperte da mangrovie. Cena e pernottamento sulla M/V Coral.

martedì 19 febbraio > M/V Coral

Sbarco in acqua (bagnato) all’Isola Rabida. La spiaggia di formazione vulcanica è di colore rosso scuro e frequentata da otarie. È considerato il centro geografico delle Galapagos poiché ha la maggior varietà di rocce vulcaniche delle isole. Da luglio a settembre è un buon periodo per osservare la nidificazione dei pellicani marroni tra gli arbusti salati. Si possono osservare anche i “piqueros” e 9 specie di fringuelli di Darwin. Dopo il pranzo visiteremo la Grotta dei pirati e la Spiaggia Espumilla, con i resti di un litorale eroso che ospita uccelli marini, foche e leoni marini giocosi. Le sue diverse forme sono state create nel corso di un processo causato dall’erosione delle onde e del vento. Espumilla, è una spiaggia di sabbia bianca in James Bay ed è un luogo popolare tra i visitatori. Ci sono mangrovie e una piccola foresta di Palo Santo che portano alle lagune di acqua salata che ospitano trampolieri come i fenicotteri. Le dune superiori sono un sito di nidificazione per le tartarughe marine. Cena e pernottamento sulla M/V Coral.

mercoledì 20 febbraio > M/V Coral / Guayaquil

Dopo la prima colazione trasferimento all’aeroporto di Baltra e partenza con volo di linea AV1633 per Guayaquil. All’arrivo sistemazione all’hotel Oro Verde***** o similare.  Cena e pernottamento.

giovedì 21 febbraio > Guayaquil / Cuenca

Dopo la prima colazione visita panoramica di Guayaquil e al termine proseguimento per Cuenca (250 Km – 4 ore c.ca) attraversando lo spettacolare Parco Nazionale del Cajas, che con i suoi oltre 230 specchi d’acqua, tra piccoli laghi e lagune di varie dimensioni, offre un paesaggio davvero magico. Questo tragitto, che sale fino a 4000 mt di altitudine, consente di apprezzare la varietà di paesaggi che si susseguono con i loro diversi ambienti, che cambiano mano a mano che la strada sale verso Cuenca. Pranzo in corso di trasferimento.  All’arrivo sistemazione all’ Hotel Carvallo****, antico palazzo del XIX sec. o similare, cena e pernottamento.

venerdì 22 febbraio > Cuenca / Ingapirca / Riobamba

Prima colazione e visita della splendida città coloniale di Cuenca (dichiarata dall’Unesco Patrimonio Culturale dell’Umanità). Famosa per la sua arte religiosa ed i suoi ricchi musei, è caratterizzata da viottoli ciottolati, piazze animate e giardini fioriti. La visita si snoda attraverso la piazza principale, su cui affaccia la nuova Cattedrale, la vecchia cattedrale – rinnovata in occasione della visita di Giovanni Paolo II nel 1985 – il Monastero di El Carmen ed il monumento El Rollo del Vecino. Proseguimento per Ingapirca, importante testimonianza Inca, visita del sito archeologico e proseguimento per Riobamba. Sistemazione al Hosteria Abraspungo*** con splendido giardino, o similare. Cena e Pernottamento.

sabato 23 febbraio > Riobamba / Banos / Quito

Prima colazione e partenza per Alausì. La comunità di Alausì è riconoscibile per i cappelli e le gonne con cui vestono le signore. Da qui avrà inizio un tragitto emozionante: il trenino percorrerà lo spettacolare zigzag che attraversa la Nariz del Diablo, per poi risalire ad Alausí. Al termine proseguimento per Baños, piccola e accogliente località nota per i suoi bei paesaggi, cascate e acque termali che si trova a metà strada tra le Ande e l’Amazzonia. Si oltrepassa Baños per arrivare al Canyon del fiume Pastaza dove inizia la “Via delle Cascate” dove si trovano le Cascata della Vergine, Manto della sposa, Machay, Calderone del diavolo, circondate da una vegetazione lussureggiante. Ritorno a Baños e visita del paese. Al termine proseguimento per Quito percorrendo un tratto della Panamericana, nota con il nome di “Avenida de los Volcanes”, per via delle impressionanti cime che ne caratterizzano il panorama. Se il clima è favorevole ed il cielo è limpido sarà possibile ammirare la maestosità del Vulcano Cotopaxi, che si staglia all’orizzonte come sfondo di questo selvatico paesaggio. Box lunch. All’arrivo sistemazione all’hotel Dann Carlton ***** o similare: Cena e pernottamento.

domenica 24 febbraio > Quito

Prima colazione e visita di Quito, il cui centro storico è stato dichiarato Patrimonio Culturale dell’Umanità dall’Unesco, ed è senza dubbio uno dei quartieri coloniali meglio conservati di tutto il continente. La visita inizia dalla Piazza dell’Indipendenza, su cui affacciano la maestosa Cattedrale, il Palazzo Presidenziale, il Municipio e l’Arcivescovado. Si visiterà poi la Chiesa della Compania de Jesus ed il Monasterio di San Francesco, uno dei principali monumenti religiosi del Nuovo Mondo. La visita termina con una vista della città dal promontorio su cui sorge la Virgen del Panecillo. Pomeriggio a disposizione per conoscere meglio la città, rientro in hotel, cena e pernottamento.

lunedì 25 febbraio > Quito / Otavalo / Comunità Karanki Maddalena

Prima colazione e partenza verso nord attraverso il bellissimo paesaggio incorniciato di alte montagne e vulcani. Arrivo al Monumento della Metà del Mondo di Quitsato a Latitudine 0’00’00 che traccia la linea equatoriale; incontro con la guida specialistica locale per la spiegazione sul funzionamento dell’orologio solare. Al termine proseguimento verso il coloratissimo mercato indigeno di Otavalo che nei giorni di mercoledì e sabato invade tutte le vie che circondano la piazza principale dell’omonima cittadina. Ad Otavalo si potrà apprezzare l’artigianato locale e ammirare bellissimi tessuti, ponchos, tappeti, maglioni, gilet, cappelli, amache ed un‘infinità di altri prodotti tipici dell’artigianato locale. Pranzo in ristorante. Nel pomeriggio proseguimento verso la Comunità di Maddalena Karanki. Esperienza a contatto con la popolazione locale, i suoi usi e costumi. Cena e pernottamento in una delle case della comunità.

martedì 26 febbraio > Comunità Karanki Maddalena / Quito

Prima colazione nella comunità. Possibilità di scoprire la Comunità di Maddalena, questa nicchia nascosta nelle montagne con passeggiate a cavallo, trekking, mountain bike. Partenza per Quito. Pranzo in corso di trasferimento. Arrivo a Quito e tempo a disposizione. Sistemazione all’hotel Dann Carlton ***** o similare: Cena e pernottamento.

mercoledì 27 febbraio > Quito / Amsterdam

Nel primo pomeriggio trasferimento in aeroporto e assistenza per l’imbarco sul volo KL755 per Amsterdam; pasti e pernottamento a bordo.

giovedì 28 febbraio > Amsterdam / Milano Malpensa

Arrivo a Amsterdam alle 13.10. Alle 14.40 partenza con volo KL1631 e arrivo a Milano Malpensa alle 16.15.

***

Il passaporto deve essere valido fino al 15 agosto 2019.

Clima: equatoriale, primaverile, con piogge sparse

Si prega dare l’adesione entro venerdì 28 settembre, altrimenti perdiamo l’opzione della crociera alle Galapagos.

 

Contributo per Italia Nostra  –  minimo 15  partecipanti 

in camera doppia:  € 5.450  supplemento singola:  € 1.000    (tot  € 6.450)

 

Acconto: € 1.400 tassativamente entro venerdì 28 settembre  –  saldo entro martedì 15 gennaio 2019

Il contributo comprende: viaggio aereo in classe turistica basato sulle tariffe aeree/tasse aeroportuali/costi carburante oggi in vigore, soggetti a eventuale adeguamento 20 giorni prima della partenza, visite ed escursioni come da programma, sistemazione in hotel****/*****. Motonave Coral in eclusiva. Pasti come da programma, ingressi ai musei, accompagnatore dall’Italia e guida locale parlante italiano, tasse e percentuali di servizio, assicurazione medico/bagaglio – non comprende, tutto quanto non indicato nella voce “il contributo comprende”.

Penalità previste in caso di rinuncia partecipazione al viaggio:

Rinuncia fino a 45 giorni prima della partenza: € 50 per spese organizzative anche se si trova un sostituto

Rinuncia dal 44° al 21° giorno dalla partenza:     25 % del costo del viaggio

Rinuncia dal 20° all’11° giorno dalla partenza:    50 %               “     “      “

Rinuncia dal 10° al terzo giorno dalla partenza:  75 %                “     “      “

Nessun rimborso dopo tale data a meno che non si riesca a trovare un sostituto (compatibilmente con il biglietto aereo)  – restano ovviamente  € 50 per spese organizzative.

Assicurazione: al momento dell’iscrizione al viaggio è possibile effettuare un’assicurazione rinuncia ultimo minuto, al costo del 3,5% dell’importo del viaggio

 

Per eventuali comunicazioni urgenti dell’ultimo minuto potete chiamare: + 39 345 4339009

 

Direzione tecnica: Darwin Viaggi Via dei Campani, 63 – 00185 Roma   Tel 06.4941161  Fax 06.4940472

Italia Nostra Onlus