Comunicati

06-04-2019

Il Parlamento approvi velocemente il DDL #SalvaMare

Il 4 aprile 2019 è stato approvato dal Consiglio dei Ministri l’atteso DDL #SalvaMare, a firma del ministro Sergio Costa, norma che consente ai pescatori di raccogliere la plastica in mare. Fino ad oggi, insensatamente, la raccolta di rifiuti in mare è stata considerata un atto illecito, implicando anche il pagamento dello smaltimento.

Il Ministro ha dichiarato che si tratta di una grande vittoria e Italia Nostra è d’accordo. L’associazione si augura che il Parlamento approvi il DDL #SalvaMare in tempi brevi, possibilmente prima dell’estate. Di certo il DDL è un primo, importante passo per migliorare la qualità del mare. Porti siciliani come quello di Sciacca, Porticello e Porto Empedocle, che contano insieme centinaia di imbarcazioni da pesca, potrebbero diventare degli eccezionali raccoglitori di immondizia, allestendo immediatamente dei punti di raccolta nei porti, realizzati con le stesse società che oggi gestiscono la raccolta differenziata, soprattutto con politiche di sensibilizzazione ambientale e premialità.

Il Mar Mediterraneo è un mare chiuso, l’unico punto in cui si rigenera è lo stretto di Gibilterra e, come sappiamo, impiega circa 150 anni per ricambiare le sue acque. È necessario che si cominci a liberare il mare dai nostri rifiuti, che per l’80 per cento provengono dalla terraferma attraverso i fiumi e poi finiscono nella catena alimentare umana. Il mare non è NOSTRO, ma delle generazioni passate che ce lo hanno consegnato e di quelle future che lo riceveranno. Non c’è più tempo per la semplice riflessione: sempre più frequenti sono gli spiaggiamenti e la presenza nelle viscere dei pesce di plastica. E’ tempo di agire senza indugio, con azioni concrete ed immediate.

Si sollecita pertanto la Regione Siciliana, le Capitanerie di Porto, ogni singolo ente, Comune, società di gestione dei rifiuti, ad attivarsi per porre in atto efficaci “progetti di pulizia del Mare”.

Italia Nostra si augura anche che, una volta pubblicata la Direttiva Europea sulla plastica monouso, venga immediatamente approvata anche in Italia una legge per dire stop al monouso, come dichiarato dal ministro Costa.

Mariarita Signorini – presidente nazionale Italia Nostra

Leandro Janni – presidente regionale di Italia Nostra Sicilia

Umberto Marsala – presidente di Italia Nostra Sciacca

Liliana Gissara – Consigliere nazionale di Italia Nostra

Irene Chias – scrittrice

L’ufficio stampa | Flavia Corsano | ufficiostampa@italianostra.org | Cel. 335-5344767

Commenti

Commenti chiusi

Italia Nostra Onlus