Comunicati

30-07-2018

Il progetto INnovazione INformazione di Italia Nostra volge al termine

È in fase conclusiva il progetto a “INnovazione INformazione – le nuove tecnologie applicate ai beni culturali” di Italia Nostra, progetto cofinanziato dal Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali-Direzione Generale del Terzo Settore (Art. 12, comma 3 legge 383 – iniziativa d). Il progetto prevedeva, la creazione di uno spazio di formazione e aggiornamento continuo del Settore Educazione al Patrimonio Culturale, implementando tutti i progetti educativi realizzati negli anni e declinati all’uso delle nuove tecnologie.

Obiettivi del progetto sono stati i seguenti:

  • aggiornamento delle conoscenze e delle competenze;
  • osservazione dello stato di conservazione del patrimonio culturale;
  • costruzioni di “nodi” di interoperatività tra le Sezioni di Italia Nostra.

Obiettivo finale del progetto è quello di definire degli “hub”, ovvero dei “nodi di trasmissione” delle buone pratiche nel settore della comunicazione in ambito dei Beni Culturali ad uso delle 12 Sezioni di Italia Nostra che hanno partecipato al progetto di formazione e di altre future iniziative.

Il progetto è stato parte della IV edizione del Forum Technology for All 2017 – l’evento nazionale dedicato alle tecnologie applicate al territorio, l’ambiente, i beni culturali e le smart city che si è tenuto dal 17 al 19 ottobre 2017 a Roma.

Tre i seminari organizzati:

I seminario residenziale dal 16 al 18 ottobre 2017, dedicato alle tecnologie applicate al territorio, l’ambiente, i beni culturali e le smart city, con workshop sul sito archeologico della Villa dei Quintili nel Parco dell’Appia Antica;

II seminario residenziale dal 23 al 24 febbraio 2018, dedicato agli strumenti del web nella comunicazione dei Beni Culturali;

III seminario residenziale dal 14 al 15 luglio 2018, dedicato a laboratori di approfondimento di alcune tecniche di comunicazione.

Ai seminari hanno partecipato 50 tra referenti del Settore Educazione al Patrimoni culturale di Italia Nostra e insegnanti che si sono iscritti tramite la piattaforma S.O.F.I.A., dedicata alla formazione e aggiornamento dei docenti, del Ministero dell’Istruzione. I partecipanti hanno potuto affinare le proprie competenze, diventando dei “mentori”: cioè persone esperte che facilitano i percorsi di insegnati e formatori nel campo dei Beni Culturali e del Patrimonio culturale.

La social innovation, l’hi-tech, i sistemi di ragionamento automatico e interfacce utenti multimodali, multimediali, proattive, coinvolgenti, immersive e partecipative (per es. ambienti 3D e realtà aumentata), le tecnologie innovative che integrano nuove forme di narrazione emozionale e che garantiscono l’arricchimento della conoscenza collettiva sul patrimonio culturale, rappresentano un argomento strategico e imprescindibile non solo per la formazione delle nuove professionalità che operano nel settore dei beni culturali, ma anche per coinvolgere e avvicinare i giovani al tema della tutela, del rispetto, della fruizione, della conoscenza e della valorizzazione del nostro patrimonio culturale.

Per maggiori informazioni consultare il link: https://www.italianostra.org/le-nostre-campagne/informazione-e-innovazione/

 

L’ufficio stampa

Flavia Corsano – cell. 335-53344767

ufficiostampa@italianostra.org

 

Commenti

Commenti chiusi

Italia Nostra Onlus