Eventi

03-05-2019

#INheritageweek – quattro eventi insieme alla sezione di Lanciano

La sezione di Lanciano organizza quattro eventi in occasione della Settimana del Patrimonio Culturale:

Venerdì 3 maggio ore 17.00: Palazzo degli Studi: Convegno Ferrovia Sangritana (TUA) – Rigenerazione Urbana e Paesaggistica, Mobilità Dolce in collaborazione con l’associazione ALI di Lanciano. L’obiettivo del convegno è contribuire alla creazione di una rete dolce per ogni utenza dei viaggiatori, integrata con il trasporto collettivo, attraverso la riqualificazione e l’adeguamento del patrimonio ferroviario esistente, la cura del paesaggio storico, dedicando attenzione alla tutela dell’ambiente, all’abbattimento delle emissioni inquinanti, al benessere dei cittadini, alla valorizzazione delle vocazioni del territorio frentano.

Sabato 11 Maggio ore 10.30: Raduno P.zza San Giovanni, visita guidata al Centro Storico Lancianovecchia; ex Convento Agostiniano, datato 2 maggio 1256 – bolla di Alessandro IV – centro storico Lancianovecchia collocato unitamente alla sua chiesa sull’antico colle Erminio dove c’era l’antica fortezza longobarda. Nella piazza antistante ritrovamenti di epoca romana e bizantina (scavi SABAP Chieti – archeologo Andrea Staffa anni 90). L’intervento della sez. di I.N. ha impedito: a) i lavori di demolizione con mezzo meccanico tipo “bobcat” all’interno dell’ex convento in area archeologica; b) la copertura di alcuni resti dell’impianto presumibilmente di epoca longobarda con massetti in cemento all’interno dell’ex convento, c) ha evitato la realizzazione di uno zatterone in c.a. per la ubicazione di un ascensore a vista nel chiostro dell’ex convento, d) ha scoperto una grande cisterna di ottima fattura (dm. 10 mt. X 6 mt. Di altezza) sottostante il pozzo situato nel chiostro con la conseguente sospensione dei lavori nonostante i nulla osta del 2013 e 2016 rilasciati dalla competente Soprintendenza. Ad oggi il cantiere è totalmente chiuso (da 4 mesi circa) senza che ci sia stata alcuna risposta da parte della SABAP d’Abruzzo.

Sabato 18 Maggio ore 10.30: Raduno P.zza dell’Arcivescovado, visita guidata al Centro Storico Civitanova-Sacca e Borgo Centro Storico Lancianovecchia. Palazzi storici in vendita dal Comune di Lanciano: Palazzo Lotti, residenza ottocentesca di via del Malvò quartiere Borgo del centro storico, Palazzo Napolitano-Berenga immobile settecentesco in via Garibaldi nel quartiere Civitanova-Sacca del centro storico. Si tratta di palazzi legati alla storia della città del settecento e ottocento nei quartieri di Civitanova-Sacca e Borgo. Questi palazzi, testimonianza della storia della città, andrebbero restaurati e destinati a servizi e uffici pubblici.

Domenica 26 Maggio ore 10.00: Torino di Sangro (CH): Raduno ex stazione – camminata sull’ex tracciato ferroviario – tratto della realizzanda “Via Verde”– tra la stazione di Torino di Sangro e il fiume Osento ai piedi della Lecceta di Torino Di Sangro. La mancata protezione del relativo reliquato ferroviario, rende impossibile la realizzazione di questo tratto del corridoio verde, con i rischi anche della S.S. 16, pericoloso per il transito di mezzi pesanti. Il processo di erosione marina nel tratto di Lago Dragone hanno completamente eroso la sede ferroviaria per cui praticamente è impossibile realizzare questo tratto del corridoio verde della Costa Teatina da destinare a pista ciclabile e pedonale. La sez. di Lanciano con il suo geologo Carabba ha visionato il tratto di costa Torino Di Sangro – Casalbordino dopo le ultime mareggiate ed ha constatato una situazione di gravissimo pericolo: le mareggiate hanno eroso i contrafforti e le opere in muratura in parte franati, a suo tempo costruite a difesa della linea ferroviaria Adriatica che, come si sa, da oltre 10 anni è arretrata, determinando infiltrazioni fin sotto la sede stradale per cui, quanto prima, si profilerà una frana gigantesca.

Italia Nostra Onlus