Nazionale

20-05-2020

La questione della veduta più antica di Firenze, dopo quella della “Catena”

DI: · Temi: Città

A fronte dell’acquisto compiuto in queste settimane dal Direttore degli Uffizi Eike Schmidt e dal suo staff di esperti, che riguarda una veduta di Firenze definita “la seconda veduta (in ordine temporale) di Firenze dopo quella della Catena”, dal carattere raro se non rarissimo, il professor Marco Piccardi ha analizzato la questione con grande acutezza pubblicando un articolo sul sito della sezione fiorentina di Italia Nostra.

Pubblichiamo qui di seguito i link al prezioso lavoro del Prof. Piccardi:

articolo su sito Italia Nostra Firenze

intervista su stamptoscana

articolo pubblicato sulla pagina Fb di Italia Nostra Firenze 

 

 

 

Il professor Marco Piccardi studia e utilizza l’iconografia storica medioevale e moderna (dalle carte nautiche medioevali alla cartografia e al vedutismo dei secoli XVI-XIX) ai fini della ricostruzione e della conoscenza di paesaggio e ambiente del passato e della tutela dei giorni nostri. Ha collaborato, tra l’altro, con l’International Cartographic Association (Commission on Cartographic Heritage into the Digital), ha partecipato ai progetti europei Archeomed e Perla, ha curato data base e siti storico iconografici dedicati alla ricostruzione del territorio toscano nell’età moderna, è membro del GNRAC (Gruppo Nazionale Ricerca Ambiente Costiero), già professore a contratto (Cartografia storica e pianificazione territoriale) all’Università di Siena, collabora con il Dipartimento di Scienze della Terra dell’Università degli Studi di Firenze. Ha al suo attivo circa 80 pubblicazioni scientifiche dove non mancano analisi critico comparative dell’iconografia dei secoli XIII-XVIII (alcune di queste scaricabili gratuitamente dal sito https://www.researchgate.net/profile/Marco_Piccardi2).

Commenti

Commenti chiusi

Italia Nostra Onlus