News dal territorio

20-03-2013

Milano Sud Est: Biogas, il business che “si mangia” la nostra agricoltura

Pubblichiamo l’articolo riportato dall’Associazione per il Parco Sud Milano riguardante l’impianto a biogas di Occhiò (e altri impianti nel territorio), denunciato dalla nostra sezione di Milano Sud-Est

Nel gennaio scorso, Italia Nostra Milano Sud-Est è stata l’unica a formulare e proporre osservazioni di merito rispetto alla costruzione dell’impianto a biogas di Occhiò (frazione di San Giuliano). Il problema si sta proponendo a Carpiano (frazione Francolino), dove il Comune ha fatto ricorso al Tar, e a Riozzo (Cascina Abbazia). E questo solo per citare alcuni degli impianti previsti nell’area sud del Parco Agricolo. Ma, al di là delle specifiche osservazioni per il sito di Occhiò (per altro ora sotto sequestro, in seguito alla denuncia di Italia Nostra Sud-Est Milano, scongiurando il rischio di un raddoppio della struttura), vale la pena di sottolineare le perplessità che derivano da questi insediamenti. Lo facciamo riportando le riflessioni di Giulio Becattini, un esperto del settore e della pianificazione territoriale.

1 milione di ettari di terreno per il biogas

La produzione di energia elettrica da biogas è aumentata con la pubblicazione delle Linee Guida emanate dal Governo nel settembre 2010 ed è destinata a crescere ulteriormente in conseguenza dei forti incentivi statali, i più alti tra i paesi UE… (continua a leggere)

Italia Nostra Onlus