News dal territorio

15-09-2020

Moria di pesci alle saline Regina. Necessario attuare il progetto di riqualificazione ecologica

Moria di pesci alle saline Regina. Le carcasse bianche spicca sulle alghe verdastre. E’ l’ennesima moria di pesci nella zona, propria dell’inizio e della fine dell’estate ed è necessaria ora più che mai l’attuazione del progetto di riqualificazione ecologica delle Saline al fine di riattivare lo scambio delle saline con il mare per evitare l’eutrofizzazione. «La realizzazione di nuovi canali – spiega Jessica Di Venuta, presidente della sezione di Augusta di Italia Nostra – ha alterato gli equilibri ambientali in tutta l’area della Salina anche a causa del fenomeno di insabbiamento. In questo modo si pregiudica lo scambio col mare nella stagione secca e porta a un eccessivo innalzamento del livello dell acqua nella stagione umida. Tutto ciò ha portato alla ridotta presenza degli abituali frequentatori dell’area durante il periodo invernale, ovvero folaghe, moriglioni e mestoloni». Il progetto ora è all’esame della Commissione Tecnico Specialista dell’Assessorato Regionale Territorio e Ambiente per ottenere il parere di compatibilità ambientale e dare l’avvio alla definizione del progetto esecutivo.

 

 

Italia Nostra Onlus