Italia Nostra

Aggiornamenti dal Forum Salviamo il Paesaggio

22 Giugno 2012

Da più parti ci vengono richiesti dettagli sul proseguimento della campagna, essendo arrivati quasi al termine del quarto mese. Ecco un breve aggiornamento.

CENSIMENTO DEL CEMENTO

Crediamo che la video intervista realizzata da Altreconomia a Marzo sia ancora molto attuale per illustrare i contenuti del nostro programma, quindi vi rammentiamo il link:
http://www.youtube.com/watch?v=PYK6z6BHXoA&feature=youtu.be
E anche:
http://www.youtube.com/watch?v=rF2Or3bjSOU&feature=relmfu
http://www.youtube.com/watch?v=WZI5STEik7c&feature=relmfu

I dati variati rispetto all’intervista sono solo questi:

Organizzazioni aderenti al Forum nazionale: 724
(di cui 74 associazioni nazionali e 650 tra associazioni e comitati territoriali)

Comitati locali Salviamo il Paesaggio già costituiti: 121

Schede censimento già restituite dai Comuni: 21, così suddivisi:

EMILIA-ROMAGNA
FAENZARA – 58.618 abitanti

LIGURIA
SAN BIAGIO DELLA CIMA – 1.323 abitanti
LOMBARDIABORGOSATOLLO BS – 9.289 abitanti
CADORAGO CO- 7.812 abitanti
CASALMORANO CR – 1.705 abitanti
FENEGRÒCO – 3.183 abitanti
MARTINENGO BG – 10.220 abitanti
NUVOLENTO BS – 4.080 abitanti
OSTIGLIA MN – 7.163 abitanti
TEMÙ BS – 1.098 abitanti
TORRE D’ISOLA PV – 2.408 abitanti
VESCOVATO – 3.993 abitanti

PIEMONTE
BUSSOLENO TO – 6.499 abitanti
CASASCO AL – 127 abitanti
CASTELLAZZO BORMIDA AL- 4.697 abitanti
MONTALTO DORATO – 3.486 abitanti
PESSINETTO TO – 613 abitanti

SICILIA
MONTAGNAREALE ME – 1.644 abitanti
PIAZZA ARMERINA EN – 20.906 abitanti

VENETO
DANTA DI CADOREBL – 513 abitanti
VILLAGAVI – 1.967 abitanti

Le risposte negative pervenute dai Comuni sono al momento 13.

Nelle ultime settimane notiamo un forte aumento di richieste di delucidazioni da parte dei tecnici comunali e ciò ci fa pensare che si stia iniziando a lavorare con un po’ più di lena alla compilazione delle schede.

E’ evidente che quelle arrivate ad oggi sono molto poche, ma ci pare che le sollecitazioni che i nostri comitati stanno sviluppando direttamente (comune per comune) e le decine di mozioni approvate per impegnare le amministrazioni all’effettuazione del censimento stiano sortendo qualche buon effetto.


Nello scorso fine settimana abbiamo comunque inviato un secondo sollecito a tutti i Comuni tramite posta elettronica certificata, così da replicare la nostra richiesta e non consentire più a nessun comune la scusante del “non abbiamo ricevuto”…

Alessandro Mortarino
(coordinatore nazionale)

GLI ULTIMI ARTICOLI SUL NOSTRO SITO…

LOMBARDIA: IL PD SI ALLEA CON IL PDL E INSIEME APPROVANO 100MILA MQ DI CEMENTO NEL PARCO SUD MILANO
Sarà cementificata un’area pregiata per consentire a Sogemar, azienda logistica, di estendere la sua attività nel Parco Agricolo, pur avendo la possibilità di utilizzare strutture logistiche a pochi km di distanza, ora sottoutilizzate.

CATANIA: NUOVE CASE ABUSIVE NELL’OASI DEL SIMETO, LE ASSOCIAZIONI IN RIVOLTA
Dopo anni di stop, nella riserva naturale catanese dell’Oasi del Simeto, quella che in tutto il mondo ci invidiano, si riprende a costruire abusivamente. Come se non bastasse c’è in programma una vera e propria sanatoria, che è soprattutto un premio all’illegalità e non fa altro che minare la fiducia nel cambiamento di quei catanesi che cercano di vivere nel rispetto delle regole.

ROMA E I NUOVI BARBARI: ENNESIMO ATTACCO ALL’AGRO ROMANO
La Giunta di Roma ha individuato 160 aree da utilizzare per l’”housing sociale”, per un totale di 1900 ettari ricadenti su Agro romano. Le associazioni si mobilitano per fermare l’ennesimo attacco all’Agro romano, o meglio a quel che resta dell’agro stesso, che costituisce un elemento fondamentale di identità e di bellezza panoramica e paesaggistica che incantò i grandi viaggiatori del settecento e ottocento, a partire da Goethe.

TOSCANA: L’ASSURDO PROGETTO DI SPOSTAMENTO DELLA FOCE DEL FIUME CECINA
Nuovi sviluppi sul progetto del porto turistico di Cecina: uno strupro del paesaggio toscano già denunciato da tempo, ormai imminente, che ha convinto molti a farsi sentire…

PUGLIA: NEL SALENTO LA SUPERSTRADA CHE MANGIA GLI ULIVI (MA NON SARÀ MAI TERMINATA)
I lavori per la Regionale 8, che dal Tarantino sbuca nel Salento, sono cominciati. I soldi per completarli – 277 milioni – però non ci sono. E intanto, denunciano gli ambientalisti, rischiano di essere divorati molti ettari di macchia mediterranea. Per un tratto di asfalto affollato di macchine solo un mese all’anno!

CENSIMENTO DEL FAI: VOTA IL TUO LUOGO DEL CUORE!
Il nuovo censimento del FAI per portare l’attenzione su bellezze dimenticate, che sono parte integrante del patrimonio italiano e che aspettano solo un’occasione per essere valorizzate.

Forum dei Movimenti per la Terra e il Paesaggio “SALVIAMO IL PAESAGGIO – DIFENDIAMO I TERRITORI” www.salviamoilpaesaggio.it

Ci daresti una mano?

Regalati la tessera di Italia Nostra e donala ai tuoi amici per proseguire una storia lunga oltre 65 anni di iniziative, progetti e battaglie per il Paese.

My Agile Privacy
Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione. Cliccando su accetta si autorizzano tutti i cookie di profilazione. Cliccando su rifiuta o la X si rifiutano tutti i cookie di profilazione. Cliccando su personalizza è possibile selezionare quali cookie di profilazione attivare.
Attenzione: alcune funzionalità di questa pagina potrebbero essere bloccate a seguito delle tue scelte privacy