Italia Nostra

Data: 26 Gennaio 2016

Archeologia e territorio: l’ultima spallata

di Maria Pia Guermandi

La seconda ondata di riforma del Mibact ha sinora ottenuto l’insospettato risultato di mettere d’accordo fautori e critici su di un aspetto determinante: considerati nel loro insieme, il precedente decreto del luglio scorso e l’attuale, configurano non un semplice adeguamento a precedenti provvedimenti legislativi di altro soggetto (spending review, riforma della PA, legge di stabilità), ma un vero e proprio stravolgimento del Ministero creato da Giovanni Spadolini nel suo assetto generale e del sistema della tutela in Italia. È chiaro a tutti, dunque, che siamo di fronte ad un’operazione strutturale, che, per quanto attuata con strumenti legislativi e amministrativi impropri, poco coerenti nel loro insieme,  e a forte rischio di anticostituzionalità, persegue obiettivi non di semplice aggiustamento – ammodernamento di un sistema, ma di un suo radicale ridimensionamento-mutazione… (continua a leggere da www.eddyburg.it

 

Ci daresti una mano?

Regalati la tessera di Italia Nostra e donala ai tuoi amici per proseguire una storia lunga oltre 65 anni di iniziative, progetti e battaglie per il Paese.

Italia Nostra