Italia Nostra

Data: 24 Maggio 2016

Cerimonia di premiazione delle scuole vincitrici del Concorso nazionale “Le Pietre e i Cittadini”

Medaglia del Presidente della Repubblica al progetto di educazione di Italia Nostra “Scuola, Cittadinanza, Sostenibilità – Le pietre e i cittadini”. Il prestigioso riconoscimento arriva alla vigilia della premiazione di 11 scuole venerdì 27 maggio presso l’Archivio di Stato a Roma 

Il Capo dello Stato ha destinato, quale suo premio di rappresentanza, la Medaglia del Presidente della Repubblica alla terza edizione del Progetto nazionale di educazione al patrimonio culturale e paesaggisticoScuola, cittadinanza, sostenibilità – Le Pietre e i cittadini” di Italia Nostra in collaborazione con Miur, MiBact e Archivio di Stato. Il prestigioso riconoscimento arriva a pochissimi giorni dalla data in cui le 11 scuole vincitrici saranno premiate. La cerimonia si svolgerà a Roma domani, venerdì 27 maggio (dalle 9.30 alle 13.00) presso l’Archivio di Stato alla presenza, per Italia Nostra, del Presidente nazionale, Marco Parini, del Vice Presidente e Responsabile per l’Educazione al Patrimonio Culturale, Maria Rosaria Iacono e del coordinatore nazionale Settore Educazione al Patrimonio Culturale, Aldo Riggio. Per il MiBact interverranno Maria Vittoria Marini Clarelli, Direzione Gen. Educazione e Ricerca – Ufficio Studi, Paolo Buonora – Archivio di Stato (Sant’Ivo alla Sapienza) e Monica Calzolari, Servizio Educativo, per il MIUR Alessandro Vienna, e Loredana Lucchetti, Direzione Editoriale Istituto Enciclopedia Italiana Treccani.

Da sempre Italia Nostra considera strategica l’educazione e la formazione di giovani e adulti sui temi del paesaggio, l’ambiente e i beni culturali nella convinzione che solo quello che si conosce, si può tutelare e valorizzare. Conoscenza, patrimonio culturale, paesaggio e ambiente, cittadinanza attiva e responsabile, educazione alla partecipazione, sostenibilità ambientale, equità sociale, gioco e divertimento, sono le parole chiave dei progetti e concorsi proposti da Italia Nostra, a livello nazionale e locale. Al Concorso dell’anno scolastico 2015-2016 hanno aderito oltre 200 classi di 170 istituti, fra scuola primaria e secondaria di primo e secondo grado. Undici le classi vincitrici che, con i loro elaborati, si sono classificate fra le prime tre nei tre ambiti del concorso: “Il paesaggio raccontato dai ragazzi”, “Il viaggio tra cultura e sostenibilità” e “Agire bene per ben-essere”.

La ricerca parte dall’azione degli studenti che, con l’aiuto dei loro insegnanti, devono sviluppare progetti  finalizzati a ri-appropriarsi  di un paesaggio, di un ambito o di un bene culturale del proprio territorio, partendo dalla sua conoscenza, delle sue problematiche, fino a formulare ipotesi e a realizzare azioni di valorizzazione; conoscere, comprendere e raccontare il proprio paesaggio per riconoscerlo e riconoscersi in esso; presentare questo paesaggio con una proposta di visita culturale e sostenibile quale primo strumento di “godimento”; attrezzare percorsi culturali e di socializzazione in precisi ambiti territoriali, sollevandoli dall’anonimato e dal disinteresse; individuare e sperimentare interventi e comportamenti in grado di innalzare la qualità ambientale e culturale delle aree urbane; praticare e favorire la riduzione, il riuso e il recupero dei rifiuti con esempi e buone pratiche; praticare le energia alternative, iniziando dal risparmio, dall’utilizzo corretto delle fonti naturali, la scelta del trasporto a basso impatto; sviluppare l’alimentazione sostenibile: filiera corta, gruppi di acquisto solidale, orti urbani quali modalità concrete di cura e valorizzazione del paesaggio urbano e agrario e di tutela della bio-diversità.

La scelta del tema “Le pietre e i cittadini. Scuola, Cittadinanza, Sostenibilità” come proposta educativa, si basa sulla considerazione che le città antiche sono i primi luoghi di nascita della cittadinanza, della civiltà democratica e della coesione sociale. I loro monumenti, le chiese, le case, i palazzi, le vie, le piazze, gli usi, i tempi e i modi di vivere, richiedono indagini storiche, culturali e civili: il nostro patrimonio è una risorsa che ci aiuta a crescere come cittadini, un patrimonio collegato ai diritti fondamentali della persona umana. Il concorso proposto rappresenta,quindi, l’occasione per sviluppare un percorso educativo che, muovendosi dalla conoscenza e dalla consapevolezza, sollecita alla creatività e alla competenza.

Leggi le motivazioni delle premiazioni

 

ITALIA NOSTRA – ufficio stampa

Maria Grazia Vernuccio, cell. 335.1282864 mariagrazia.vernuccio@gmail.com

***

Il 27 maggio 2016 presso l’Archivio di Stato – Sant’ Ivo alla Sapienza a Roma (Corso Rinascimento 40) si terrà la cerimonia di premiazione delle scuole vincitrici del Concorso nazionale di Italia Nostra “Le Pietre e i Cittadini” ed. 2015/2016.

PROGRAMMA

ore 9,30 – 10: accoglienza

ore 10: saluti

Paolo Buonora, MiBACT – Archivio di Stato di Roma

Marco Parini, Italia Nostra – Presidente Nazionale

Maria Vittoria Marini Clarelli, MiBACT – Direzione Gen. Educazione e Ricerca – Ufficio Studi

Alessandro Vienna, MIUR – Direzione Gen. per lo Studente, l’integrazione, la partecipazione

Luigi Romani, Enciclopedia Italiana – Treccani on-line

0re 10,45: presentazione dell’iniziativa

Maria Rosaria Iacono, Italia Nostra – Vice Presidente e Responsabile per l’Educazione al Patrimonio Culturale

Monica Calzolari, MiBACT – Archivio di Stato di Roma – Servizio Educativo

ore 11,00: Premiazione scuole vincitrici per l’ambito “Il paesaggio raccontato dai ragazzi”

Dir. Did. “G. Mazzini” di Terni – classe 5ºB

Ist. Compr. “Calvino – Michelangelo” di Jesolo (VE) – classi 3ºB e 3ºG

Liceo Scientifico “G. Galilei” di Catania – alunni delle classi 2ºA, 3ºA, 4ºB, 5B, 5ºE

0re 11,30: Premiazione scuole vincitrici per l’ambito “Il viaggio tra cultura e sostenibilità”

Ist. Omnicompr. “Augusto Vera” di Amelia (TR) – classe 2° B

I.T.S. “Michelangelo Buonarroti” di Caserta – classe 3° C tur

I.I.S. “L. da Vinci – O.Colecchi” di L’Aquila – classi 2° E serv. enogastonomia, 5° F acc. turistica

ore 12,00: Premiazione scuole vincitrici per l’ambito “Agire bene per ben-essere”

Ist. Compr. di Molteno (LC) – classi 4°A e 4°B

Ist. Compr. “F. De Pisis – Leonardo Da Vinci” di Brugherio (MB) – classe 1°D

Liceo delle Scienze Umane e Liceo Linguistico “Isabella D’Este” di Tivoli (RM) – classe 3°C

ore 12,30

Menzione speciale

I.I.S. “Galilei-Vetrone” di Benevento– classe 1° B Liceo Scientifico

Segnalazione

Ist. Compr. “53 Gigante – Neghelli” di Napoli – classe 1°C

ore 12,50: Saluti conclusivi

Aldo Riggio, Italia Nostra – coordinatore nazionale Settore Educazione al Patrimonio Culturale

ore 13,00 Conclusione della cerimonia

***

La locandina:

INVITO_EF 2016 DEF

 

La medaglia del Presidente della Repubblica:

 

medaglia presidente repubblica

Ci daresti una mano?

Regalati la tessera di Italia Nostra e donala ai tuoi amici per proseguire una storia lunga oltre 65 anni di iniziative, progetti e battaglie per il Paese.

Italia Nostra