Foto del giorno

Data: 30 Luglio 2021

I nuovi PCTO per l’anno 2021/22: “L’Educazione al Patrimonio nell’Educazione Civica”

Italia Nostra Onlus è un’associazione – operante da sessant’anni in Italia -, che ha fra i suoi principali obiettivi la tutela e la valorizzazione dei beni culturali e ambientali, il risanamento ambientale della Penisola e la promozione di uno sviluppo sostenibile, dispiegando la sua azione di denuncia, tutela ed educazione su tutto il territorio nazionale (grazie alle sue articolazioni locali).

Nata nel 1955, è una delle più antiche associazioni ambientaliste italiane e ha annoverato tra le sue fila figure come Umberto Zanotti Bianco (primo presidente), Giorgio Bassani, Antonio Cederna, Fulco Pratesi e altri, portando avanti, nel corso della sua ormai lunga storia, battaglie civili di salvaguardia artistica e ambientale, ma anche azioni educative, di ricerca e promozione legislativa.

Una storia di Italia Nostra che è nel video-documentario visionabile ai seguenti link:
https://drive.google.com/drive/folders/1KfC__XpmcENL7JAxNIMB_XoWqWe8vPVf?usp=sharing
https://www.youtube.com/watch?v=MHGTia-fegY

ITALIA NOSTRA E LA SCUOLA

L’Associazione Italia Nostra ha sempre avuto nella sua mission una cura particolare per la scuola, tanto da costituire al suo interno un attivo Settore di Educazione e Formazione, che dialoga costantemente, attraverso Protocolli di Intesa, con il Ministero dell’Istruzione, il MIC e il MATTM, con le Università, con le scuole di Alta Formazione, con le scuole di ogni ordine e grado e promuove accordi con altre associazioni per la realizzazione di progetti diversi, con una particolare attenzione all’educazione civica e all’innovazione. Questa volontà di essere presenti, solidali e collaborativi con le scuole mira a creare un forte legame tra educazione, formazione e società civile per trasmettere una visione sistematica dell’educazione civica che realizzi una piena educazione alla cittadinanza attraverso lo sviluppo di competenze specifiche. In questo senso la nostra principale finalità educativa è quella di favorire negli studenti lo sviluppo della capacità di leggere la complessità del reale, individuandone specificità e fragilità, attraverso un esercizio attivo e responsabile. In ragione di queste premesse, il Settore realizza iniziative di formazione dei docenti e di educazione degli studenti per la cittadinanza attiva, promuovendo campagne e concorsi. Progetta, altresì, una ampia e variegata proposta di Percorsi per le Competenze Trasversali e l’Orientamento dedicati all’educazione al patrimonio culturale e funzionali a:

  • la rigenerazione educativa dei giovani all’ambiente, al paesaggio, al patrimonio, alla cultura materiale e immateriale;
  • la promozione sociale e civile;
  • la creazione di professionalità motivate, di classi dirigenti preparate e culturalmente strutturate;
  • la conoscenza di nuove e diverse professionalità connesse alla salvaguardia, alla tutela, alla comunicazione e alla divulgazione del patrimonio;
  • il potenziamento dell’insegnamento dell’educazione civica (in coerenza con quanto esplicitato nella legge 92 del 20 agosto 2019 che individua nell’educazione al patrimonio uno dei tre assi portanti della disciplina, finalizzata a esercitare competenze di cittadinanza);
  • la riflessione sulle problematiche connesse al patrimonio digitale;
  • il rafforzamento di una metodologia di ricerca storica.

Ognuno dei percorsi proposti si articola in tre fasi, della durata complessiva di 40 ore da effettuare tra settembre 2021 e aprile 2022 ed è rivolto
agli studenti delle scuole secondarie di secondo grado di ogni tipo di indirizzo (intere classi del triennio o gruppi di studenti aggregati per livelli
d’interesse verso tali argomenti). Le tre fasi sono:

  • una formativa, centrata sulla conoscenza delle tematiche generali del patrimonio e della cittadinanza che si esercita;
  • una laboratoriale, in cui si individua l’oggetto del lavoro; se ne analizza la storia e le caratteristiche da molteplici punti di vista; ci si misura con esperienze dirette; si progettano possibili azioni di salvaguardia e valorizzazione;
  • una restitutiva, volta alla presentazione e divulgazione dei progetti.

Al fine di potenziare l’efficacia dei progetti PCTO e migliorare le attività di tutoraggio degli studenti, la proposta progettuale sarà rafforzata da una formazione curata dai coordinatori di area, dedicata ai tutor interni ed esterni, centrata sulle diverse fasi di realizzazione. SI fa presente, inoltre, che ai progetti PCTO è collegato un concorso nazionale, bandito da Italia Nostra in collaborazione con il MI e il MIC dal titolo “Culture, professioni e mestieri per il futuro del patrimonio culturale” che premierà il miglior prodotto per ciascuno dei diversi PCTO. Di seguito gli abstract dei progetti che Italia Nostra propone alle scuole secondarie di secondo grado per l’anno scolastico 2021/2022, organizzati secondo una metodologia integrata (in presenza e a distanza).
Il progetto definitivo sarà pubblicato sul sito a settembre 2021.

SEGRETERIA ORGANIZZATIVA

Le scuole potranno sin da ora inviare la propria richiesta di partecipazione all’indirizzo pcto@italianostra.org esplicitando il PCTO scelto. La
candidatura non ha carattere vincolante e dovrà successivamente (settembre 2021/2022) essere perfezionata con specifiche convenzioni.
Per eventuali chiarimenti, le scuole possono contattare l’Associazione al seguente indirizzo: educazioneformazione@italianostra.org

LE PROPOSTE

PROPOSTA 1
IO NON TI ABBANDONO. Un impegno civico per la tutela dei beni a rischio del nostro patrimonio artistico, culturale, paesaggistico

PROPOSTA 2
IN-produttivo. Italia Nostra e Associazione Italiana per il Patrimonio Archeologico Industriale (AIPAI) per la conoscenza e la valorizzazione del
patrimonio archeologico industriale come identità dei luoghi e delle attività produttive

PROPOSTA 3.
#MISPORCOLEMANI. Un approccio empirico finalizzato alla tutela del patrimonio artistico, culturale, paesaggistico della Nazione

PROPOSTA 4.
I MUSEI DEL TERRITORIO. Una risorsa da scoprire e valorizzare

PROPOSTA 5.
ABITARE IL PATRIMONIO COMUNE: la Convenzione di Faro come impegno civico per la difesa dei Beni della Comunità

PROPOSTA 6
IN Cammino. Progettazione di un nuovo modello di turismo “lento” ed esperienziale

PROPOSTA 7
Il passato IN mano: l’officina dello storico

PERCORSO 8
VEDIAMOCI IN STAZIONE. Angiolo Mazzoni progettista ferroviario tra futurismo e funzionalismo

SCARICA IL DOCUMENTO

“L’EDUCAZIONE AL PATRIMONIO NELL’EDUCAZIONE CIVICA – I nuovi PCTO per l’a.s. 2021-2022”: Progetto PCTO 2021_22

ATTENZIONE! Il progetto completo sarà pubblicato a settembre

Italia Nostra
My Agile Privacy
Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione. Cliccando su accetta si autorizzano tutti i cookie di profilazione. Cliccando su rifiuta o la X si rifiutano tutti i cookie di profilazione. Cliccando su personalizza è possibile selezionare quali cookie di profilazione attivare.
Attenzione: alcune funzionalità di questa pagina potrebbero essere bloccate a seguito delle tue scelte privacy