Italia Nostra

Data: 8 Agosto 2014

Italia Nostra e Comune di Roccamorice insieme per l’Eremo di S. Spirito alla Majella

Il Comune di Roccamorice e Italia Nostra onlus si sono accordati per definire una modalità di gestione che possa permettere un uso qualificato e la conservazione dell’Eremo di Santo Spirito. Non è semplice infatti il mantenimento di un bene così isolato e collocato in un contesto ambientale meraviglioso ma climaticamente tanto difficile. Pensiamo che l’uso continuativo dei suoi spazi, coerentemente con lo spirito dei luoghi, potrebbe facilitare la tutela di questo gioiello, sito nel Parco della Majella, e rendere possibile quell’attivazione dei cittadini che è alla base della conservazione dei beni comuni.

P1070212

L’Eremo – cenni storici  

La prima fonte storica della sua esistenza risale al 1053, ma la sua origine si crede sia anteriore. I documenti più antichi riportano la presenza del futuro papa Vittore III, che vi costruì una chiesa. Nel 1246 vi dimorò Pietro da Morrone, il futuro Papa Celestino V, che ristrutturò l’eremo e vi costruì l’oratorio ed una prima cella, seguiti da un secondo oratorio ed altre celle al crescere della comunità. Su richiesta di Pietro da Morrone, papa Urbano IV fece incorporare i monaci dell’eremo nell’Ordine di San Benedetto e nel 1278 all’eremo venne concessa l’autonomia ed il titolo di monastero. Tra il 1310 ed il 1317Roberto da Salle fu priore del monastero, mentre nel 1347 vi fu ospitato Cola di Rienzo. Seguì un periodo di declino fino al 1586, quando l’eremo ottenne il titolo di Badia. Venne costruita la Scala Santa per l’accesso all’oratorio di Santa Maria Maddalena. Alla fine del XVII secolo il Principe Caracciolo di San Buono vi si ritirò facendovi costruire un edificio (“la casa del principe”), in seguito trasformato in foresteria. Con la soppressione degli ordini monastici del 1807, il monastero fu definitivamente abbandonato ed i beni al suo interno portati a Roccamorice.

 

Planimetria dell’Architetto Lorenzo Leombroni:  

laterali e annessi chiesa

piante intero complesso

sezioni complessive

Alcune immagini:

P1080243

DSC01252

146

131

Slider

P1070206

 

 

 

 

 

 

 

Ci daresti una mano?

Regalati la tessera di Italia Nostra e donala ai tuoi amici per proseguire una storia lunga oltre 65 anni di iniziative, progetti e battaglie per il Paese.

Italia Nostra