Italia Nostra

Data: 9 Luglio 2021

Parte la formazione prevista dal Progetto “Alla ricerca dei beni comuni”

logo progetto alla ricerca dei beni comuni

Partono in questi giorni le prime sessioni formative rivolte ai soci e ai simpatizzanti previste dal progetto di Italia Nostra “Alla ricerca dei beni comuni – La salvaguardia del patrimonio culturale (beni culturali materiali e immateriali, paesaggio, memoria) e ambientale ‘minore’”. Si tratta del progetto risultato primo al bando della Direzione Generale del Terzo Settore del Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali – Avviso 2/2020 – per il finanziamento di attività del Terzo Settore di rilevanza nazionale.

 

Italia Nostra, in aderenza agli obiettivi generali indicati dal Ministero, si propone di formare i propri iscritti, attivare nuovi volontari e sensibilizzare le Amministrazioni sulle priorità di un intervento nell’azione di tutela, conservazione e valorizzazione dei beni culturali “minori”, con particolare attenzione ai paesaggi in cui sono inseriti. Si tratta di contribuire a contrastare lunghi anni di compromissione, cattivo stato di manutenzione, abbandono e conseguente aumentato rischio di alterazione per le mutate condizioni ambientali e climatiche. L’assunto è la considerazione che tali azioni possano rivestire carattere strategico per la crescita economica, culturale e sociale delle comunità.

 

Il progetto si articola in momenti di formazione e di sensibilizzazione, di laboratori di progettazione partecipati dalle comunità individuando azioni concrete da condividere e realizzare con le Amministrazioni locali, nella certezza che una consapevolezza e una cultura diffusa possano agevolare la partecipazione attiva dei cittadini e sostenere processi di salvaguardia e conservazione dei beni comuni.

 

L’attività che Italia Nostra ha avviato dal 31 marzo 2021 si concluderà nel 2022 dopo aver coinvolto circa trenta sezioni e circa 400 soci e simpatizzanti. Partner dell’iniziativa è Icomos Italia e sono previsti anche accordi specifici di ricerca e collaborazione con le Università, (fra cui UniRoma 1 – Scuola di Specializzazione in Beni Architettonici e del Paesaggio, UniFi Dip. DiDA, UniSi Dip. DSSBC, PoliMi, Polo territoriale di Mantova, UniPi Dip DESTeC, UnivAQ dip. DSU), altre associazioni fra cui Borghi Autentici d’Italia (BAI) e Cittadinanzattiva e numerose Amministrazioni Comunali.

 

ITALIA NOSTRA                                              ICOMOS ITALIA

 

#RicercaBeniComuni #ItaliaNostraperilPatrimonio

Per ulteriori informazioni:

Comunicato stampa 9 luglio 2021

News del 26 aprile 2021

 

Comunicato Stampa 9 Luglio

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Ci daresti una mano?

Regalati la tessera di Italia Nostra e donala ai tuoi amici per proseguire una storia lunga oltre 65 anni di iniziative, progetti e battaglie per il Paese.

Italia Nostra