Italia Nostra

Data: 20 Maggio 2022

Studenti della Scuola “G. Carducci” primi assoluti nel Concorso nazionale “Una città non basta, Chiara Lubich cittadina del mondo” 

Gli studenti della classe 2C della Scuola “G. Carducci” di San Cataldo sono risultati vincitori nella seconda edizione del Concorso nazionale per le scuole 2021-2022 “Una città non basta, Chiara Lubich cittadina del mondo”, indetto dal Centro Lubich di Trento e patrocinato dal Ministero dell’Istruzione.

Il progetto, tra oltre tremila concorrenti, è risultato primo assoluto in ambito nazionale, selezionato da una Commissione composta anche da una rappresentanza del Ministero dell’Istruzione. Gli studenti della classe 2C, guidati dalla prof.ssa Loredana Raimondi, hanno svolto un percorso di cittadinanza sul primo obiettivo dell’Agenda 2030, Goal 1, sconfiggere la povertàconnesso alla cultura del dare”, ispirato da Chiara Lubich.

Per comprendere come l’economia mondiale possa diventare sostenibile gli studenti si sono immedesimati, “messi nei panni”, di una persona povera e hanno immaginato di vivere con 1,25 dollari al giorno. Organizzati in gruppi di lavoro, gli alunni e le alunne hanno prodotto diversi elaborati digitali quali video, info-grafiche, indagini e una bacheca virtuale per raccogliere i propositi per sconfiggere la povertà, concludendo con un’intervista immaginaria a Chiara Lubich. Il video è consultabile al seguente link: https://youtu.be/khw5vKLBu18 – ovvero attraverso il comunicato reperibile nel sito web della “Carducci”.

La cerimonia di premiazione, a cui la scuola ha partecipato on-line, si è svolta giovedì 19 maggio 2022.

La Direzione ha motivato l’assegnazione del primo premio “Per il modo originale con il quale gli studenti hanno saputo rappresentare il problema della fame e dell’indigenza e per la semplicità degli strumenti per veicolare la tematica tra gli adolescenti”.

Il premio conferito consiste in un assegno pari a 400 euro, che la classe ha voluto interamente donare, per l’acquisto di dotazioni librarie da aggiungere ai testi già presenti nella nuova biblioteca della scuola, realizzata grazie ai fondi del D.M. 48/2021.

Il Dirigente scolastico prof. Salvatore Parenti si congratula con gli studenti, le famiglie dei vincitori e con le professoresse Loredana Raimondi e Grazia Maira, che hanno guidato la classe nella definizione del progetto e nell’elaborazione del prodotto.

Prof. Leandro Janni, presidente di Italia Nostra Sicilia

Ci daresti una mano?

Regalati la tessera di Italia Nostra e donala ai tuoi amici per proseguire una storia lunga oltre 65 anni di iniziative, progetti e battaglie per il Paese.

Italia Nostra